Ballo-Touré al Milan, tutto confermato: dettagli e cifre dell’affare

Sky e Gazzetta confermano che il Milan è forte sul terzino franco-senegale del Monaco. Si parla di un affare da 6 milioni e contratto quinquennale al giocatore.

Fodé Ballo-Touré
Fodé Ballo-Touré (@Getty Images)

Il Milan si è mosso dietro le quinte e sta per affondare il colpo per il terzino sinistro di proprietà del Monaco. Nelle ultime ore si era fatto con insistenza un altro nome per il ruolo dell’esterno mancino, ovvero quello di Giuseppe Pezzella del Parma. Il laterale degli emiliani sembrava l’ipotesi più probabile per andare a ricoprire il ruolo di vice Theo Hernandez. Le cose sono invece cambiate nella giornata di oggi. La dirigenza rossonera stava infatti lavorando sotto traccia per un altro profilo dalla Ligue 1, come riportavano i quotidiani d’oltralpe.

Ha trovato quindi importanti conferme l’indiscrezione lanciata dalla Francia, precisamente da RMC Sport, secondo la quale il Milan è in trattativa avanzata per portare in rossonero il terzino del Monaco Fodé Ballo-Tourée. I monegaschi avrebbe già trovato il sostituto. Conferme che arrivano un po’ da ogni parte. Longo di calciomercato.com ne parla sul proprio profilo Twitter, così come il giornalista Carlo Laudisa, che sulla Gazzetta dello Sport parla di “operazione in via di definizione”.


Leggi anche:


Le cifre

Discreta certezza anche sulle cifre dell’eventuale operazione che andrebbero a fare i rossoneri per portarlo in Italia. Si parla di un affare da circa 6 milioni di euro. Per il calciatore franco-senegalese è invece pronto un contratto quinquennale. Più cauto il giornalista di Sky, Manuele Baiocchini, che sul suo account Twitter parla di parti ancora distanti, sia per la formula che per i costi dell’operazione.

Il terzino classe 1997 è arrivato al Monaco dal Lille nel gennaio 2019 ed ha un contratto in scadenza nel 2023. Il Milan spera di chiudere in tempi brevi per potersi concentrare sulle altre trattative, in particolare quelle legate al reparto offensivo. La settimana che verrà sarà infatti quella dell’ufficialità per Olivier Giroud e per il ritorno di Brahim Diaz. Il diavolo dovrà poi concentrarsi sul terzino destro, dove è corsa a due fra Dalot e Odriozola, e sul trequartista. Per l’ultimo si prevedono però tempi più lunghi.