Montolivo sugli ex Milan: “Per loro non era facile emergere”

Ai microfoni di Dazn, l’ex giocatore dei rossoneri e della Nazionale ha parlato e talenti ceduti dal Milan che oggi sono protagonisti a Euro 2020.

Italia
Italia (© Getty Images)

L’ex centrocampista del Milan Riccardo Montolivo ha parlato ai microfoni di Dazn, soffermandosi sui centrocampisti ex Milan protagonisti a Euro 2020. Parliamo ovviamente di Manuel Locatelli, Brayan Cristante e Matteo Pessina. Queste le sue parole sul centrocampista del Sassuolo: “Locatelli via dal Milan? Io avrei fatto la stessa cosa. Lui al Milan non aveva la fiducia necessaria per emergere, era diventato sacrificabile e quindi l’hanno venduto. Probabilmente al Milan non sarebbe diventato quello che è oggi”.


Leggi anche:


Discorso simile quello fatto per Cristante e Pessina, ceduti dal Diavolo all’epoca rispettivamente a Benfica e Atalanta: “Emergere negli ultimi anni del Milan sarebbe stato difficile per chiunque. Eravamo una squadra in difficoltà. Non è giusto dare troppe colpe alla società Milan per aver venduto quei talenti perché in quel momento stico emergere era molto, molto difficile se non impossibile. Oggi stiamo parlando di un Milan che funziona”.