Luis Alberto, un affare impossibile: Lotito spara altissimo sul prezzo

Situazione complicata quella di Luis Alberto, che vorrebbe lasciare la Lazio. Gli agenti lo hanno proposto anche al Milan, affare molto difficile.

Luis Alberto
Luis Alberto (© Getty Images)

Il Milan deve sostituire Hakan Calhanoglu e sta valutando diversi profili. A Stefano Pioli serve un grande numero 10 nel ruolo di trequartista.

Tra i calciatori accostati al club rossonero c’è anche Luis Alberto. Lo spagnolo della Lazio sarebbe sicuramente un ottimo rinforzo per la trequarti. In questo momento c’è parecchia tensione tra lui e la società capitolina, fatto che può favorire il suo trasferimento in un’altra squadra.


Leggi anche:


Luis Alberto, la Lazio vuole 50 milioni

Al momento non c’è alcuna trattativa per il passaggio di Luis Alberto al Milan. Il Corriere della Sera conferma che l’ex di Siviglia e Liverpool è stato offerto dai suoi agenti. Tuttavia, la richiesta da 50 milioni di euro della Lazio blocca qualsiasi proposito. Il club rossonero non intende spendere tale cifra.

Sembra impensabile che Luis Alberto possa vestire la maglia del Milan. Troppo elevato il prezzo fissato da Claudio Lotito, che per cedere i suoi gioielli fa sempre richieste molto elevate.

Lo spagnolo la scorsa settimana non si è presentato al raduno agli ordini del nuovo allenatore Maurizio Sarri. Un fatto che ovviamente ha generato tensioni nell’ambiente biancoceleste. Il giocatore dovrebbe raggiungere in questi giorni la squadra ad Auronzo di Cadore, ma prima dovrebbe avere un colloquio con il direttore sportivo Igli Tare per discutere della sua situazione.

A Luis Alberto non dispiacerebbe tornare in Spagna. Tra i club segnalati sulle sue tracce l’Atletico Madrid, che però ha appena ingaggiato Rodrigo de Paul dall’Udinese e difficilmente chiamerà la Lazio. Anche Siviglia e Villarreal sognano il calciatore classe 1992, ma il prezzo del cartellino per adesso è troppo alto. Se la richiesta della Lazio dovesse calare, forse si possono aprire degli spiragli per una trattativa.

In Italia, oltre al Milan, lo spagnolo è stato accostato pure a Inter e Juventus. Ma il club nerazzurro ha preso Calhanoglu nel ruolo e quello bianconero deve prima fare delle cessioni per poter poi reinvestire. Difficile dire dove sarà il futuro di Luis Alberto, un trasferimento non è affatto semplice.