Milan, calendario Serie A: i criteri del sorteggio, una certezza per i rossoneri

Mercoledì 14 luglio, il calendario di Serie A delineerà gli impegni di tutte le squadre nel prossimo campionato al via il 22 agosto. Di seguito i criteri per il sorteggio per il Milan e gli altri club 

Milan Calendario Serie A
Milan, tutto pronto per il calendario di Serie A (Getty Images)

Con ancora negli occhi le immagini del trionfo dell’Italia a Euro 2020, si alza ufficialmente il sipario sul campionato di Serie A 2021-22.  Il sorteggio del calendario, in programma mercoledì 14 luglio alle 18.30, segna di fatto l’inizio della nuova stagione.

Si riparte dall’Inter campione d’Italia con Inzaghi al posto di Conte in panchina. La Juve proverà a riprendersi lo Scudetto con Allegri. Il Milan è chiamato alla conferma dopo il sorprendente secondo posto mentre Lazio, Roma e Napoli puntano a risalire con Sarri, Mourinho e Spalletti. Una stagione, dunque, che si prospetta davvero interessante e che il nuovo calendario delineerà giornata dopo giornata con la grande novità del girone di ritorno asimmetrico e diverso da quello di andata in stile Premier League.

Sarà questa la grande novità del sorteggio odierno che, come di consueto, seguirà criteri e vincoli nella formazione delle varie giornate che tengono conto sia delle esigenze dei club che della distribuzione dei big match.


Leggi anche 


Calendario di Serie A, i criteri per il Milan e gli altri club

Il sorteggio del calendario del campionato di Serie A seguirà i seguenti criteri di compilazione:

  • Milan, Lazio e Genoa disputeranno il primo match in trasferta in alternanza, rispetto allo scorso campionato, con Inter, Roma e Sampdoria
  • Ci sarà alternanza assoluta in casa e trasferta per Milan-Inter; Lazio-Roma; Genoa-Sampdoria; Juventus-Torino con l’eccezione della settima giornata nella quale Inter, Milan e Juventus giocheranno in trasferta per la concomitanza con la final four di Nations League.
  • Non ci saranno incontri ripetuti alla stessa giornata come nello stesso campionato. Ad esempio Milan-Inter non si disputerà nel prossimo campionato alla 4.a giornata.
  • Nei turni infrasettimanali feriali non possono esserci Derby né incontri tra le seguenti squadre Milan, Juventus, Inter, Roma, Napoli, Lazio e Atalanta.
  • I club impegnati in Champions non incontreranno quelli di Europa e Conference League nelle giornate successive a un turno Uefa.
  • La Salernitana disputerà in trasferta la prima giornata mentre il Venezia dovrà alternarsi con la Spal. Il club veneto, infatti, giocherà le partite casalinghe a Ferrara a causa dei lavori di adeguamento al Penzo.

Insomma, è tutto pronto. Alle 18.30 circa, basterà premere il famoso tasto Invio e il nuovo campionato di Serie A sarà svelato.