Toni difende Donnarumma: “Errore del Milan, eri la priorità”

Il post d’addio di Gianluigi Donnarumma al Milan ha scatenato una pioggia di critiche. Un ex giocatore lo ha difeso con forza scagliandosi contro il club rossonero

Luca Toni
Luca Toni (©Getty Images)

Giornate significativa quella di ieri per l’intero ambiente rossonero. Finalmente, dopo la baraonda creatasi attorno al suo mancato rinnovo, Gianluigi Donnarumma ha dato l’addio ufficiale al Milan. Il portierone azzurro ha pubblicato sui propri canali social un video dei suoi migliori momenti in rossonero, con allegata una lunga lettera d’addio. Parole, quelle scritte dal portiere che per molti hanno lasciato trapelare ipocrisia e falsità. Insomma, Gigio ha nuovamente ribadito il suo amore per il Milan, ma i sentimenti si dimostrano con i fatti e non con le parole.


Leggi anche:


Una pioggia di critiche si è abbattuta sotto forma di commenti social su di lui. A detta di molti, la sua è stata semplicemente una scelta dettata dall’amore per il denaro. Non a caso è prossimo all’approdo al Paris Saint Germain, che gli garantirà uno stipendio vicino ai 12 milioni di euro complessivi. Per la maggior parte degli appassionati di calcio è veramente difficile pensare che Donnarumma abbia potuto rifiutare l’ingaggio di 8 milioni di euro nel club di cui lui dice essere tifoso.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Ad ogni modo, nel bel mezzo delle tante critiche sotto al post di Gigio, un ex giocatore ha voluto sferrare una lancia a suo favore scagliandosi al contrario contro il Milan. Si tratta di Luca Toni, ex Fiorentina e Palermo, che ha scritto: “Chi ti critica non capisce che l’errore principale è stato del Milan che ti ha lasciato andare. Priorità assoluta era rinnovare il tuo contratto, poi gli altri. Sei il portiere più forte al mondo e lo hai dimostrato”.

Commento Luca Toni
Commento Luca Toni (Instagram)