Calciomercato Milan, non è finita: altri cinque acquisti!

Il Milan sta completando la sua squadra. Ha preso Giroud e stanno per arrivare altri due innesti. Ma ne mancano altri cinque a Pioli per avere un organico completo.

Paolo Maldini Stefano Pioli Daniele Bonera
Paolo Maldini con Stefano Pioli e Daniele Bonera (foto AC Milan)

Il Milan è molto attivo sul calciomercato e ha si è praticamente assicurato tre innesti. Olivier Giroud, Fodé Ballo-Touré e Brahim Diaz sono gli ultimi colpi della dirigenza.

L’attaccante francese ha già fatto visite mediche e firmato il contratto. Sarà a Milanello dal 26 luglio, adesso si gode ancora un po’ di vacanza post Europeo. Il terzino franco-senegalese arriverò a titolo definitivo dal Monaco per 4,5 milioni di euro, bonus inclusi. Mancano pochi dettagli da sistemare. Lo spagnolo, invece, torna dal Real Madrid in prestito biennale oneroso con diritto di riscatto a 22 milioni e contro-riscatto a 27. Dovrebbe vestire la maglia numero 10.


Leggi anche:


Mercato Milan: i cinque innesti che mancano a Pioli

Il Milan non si ferma. La squadra di Stefano Pioli deve ancora essere completata. Mancano cinque rinforzi all’allenatore adesso:

  • un terzino destro vice Calabria;
  • un centrocampista;
  • un esterno destro offensivo;
  • un trequartista;
  • un attaccante.

In attacco l’idea di Maldini e Massara è quella di prendere un giovane da crescere alle spalle di due centravanti esperti come Ibrahimovic e Giroud. Il nome più caldo è quello di Kaio Jorge, 19enne in forza al Santos e con un contratto in scadenza a dicembre 2021. Servono 10 milioni.

Per il ruolo di trequartista il preferito sembra essere Nikola Vlasic, ma il CSKA Mosca chiede 30 milioni. Invece è Hakim Ziyech il sogno per la fascia destra offensiva, un’operazione non facile. Il Chelsea ha speso 40 milioni nel 2020 per comprarlo dall’Ajax e non farà grandi sconti.

Come terzino destro è sempre Diogo Dalot il primo obiettivo, con Alvaro Odriozola del Real Madrid come alternativa. Mentre in mediana è possibile il ritorno di Tiemoué Bakayoko, rientrato al Chelsea dopo il prestito al Napoli.

Ovviamente saranno fondamentali anche le cessioni per poter operare sul calciomercato in entrata. Maldini e Massara dovranno vendere alcuni giocatori in queste settimane, così da avere un budget superiore per gli acquisti. Sono stati investiti quasi 60 milioni finora, è importante anche effettuare qualche uscita.