Calciomercato Milan, nuovo appuntamento: incontro per la firma

E’ atteso per la prossima settimana un nuovo incontro tra il Milan e l’agente di Franck Kessie. Ecco l’offerta che verrà presentata all’entourage del centrocampista ivoriano

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

Milan scatenato sul mercato. I rossoneri sono indubbiamente le squadra più attiva: oggi, nel primo pomeriggio, è arrivato l’annuncio di Fodé Ballo-Touré e a breve ci sarà quello di Brahim Diaz. Per Stefano Pioli sono dunque già sei i rinforzi, dall’inizio del calciomercato ad oggi. Prima del terzino mancino e del fantasista spagnolo era toccato a Mike Maignan, Fikayo Tomori, Sandro Tonali e Olivier Giroud.

Altri rinforzi

L’estate chiaramente non è finita: Paolo Maldini e Frederic Massara sono intenzionati a regalare al tecnico del Diavolo altri acquisti. Quello più importante sarà chiaramente il trequartista, chiamato a prendere il posto di Hakan Calhanoglu ma dovrebbero arrivare anche un vice Davide Calabria – il Milan si augura che sia ancora Diogo Dalot -, un quarto centrocampista e magari un esterno destro d’attacco al posto di Samu Castillejo.


Leggi anche:


Priorità Kessie

Queste settimane, però, devono essere anche quelle del rinnovo di Franck Kessie. Il prolungamento del contratto dell’ivoriano è una priorità per il Milan, intenzionato a venire incontro alle richieste dell’entourage del calciatore, che chiede 6 milioni di euro netti a stagione. Ve lo abbiamo raccontato, in questi giorni, i rossoneri non vogliono perdere Kessie e faranno di tutto per accontentarlo. Come riporta da Nicolò Schira, sul proprio profilo Twitter, Milan e Kessie si stanno avvicinando al rinnovo e la prossima settimana sarebbe in programma un nuovo incontro tra le pari. Ad Atangana, agente dell’ex Atalanta, dovrebbe essere presentata un’offerta da 5 milioni più bonus.

Franck Kessie è uno dei grandi assenti dell’inizio di stagione del Mila del Milan. A breve Pioli potrà riabbracciare i nazionali, reduci dall’Europeo – il 26 sarà la volta dei francesi Maignan e Giroud, un po’ più avanti Kjaer. L’ivoriano e Kalulu, impegnati con la Nazionale olimpionica, saranno gli ultimi a rientrare, una volta terminato il torneo. Non sono previste, infatti, vacanze aggiuntive