Milan, ecco Dwomoh: chi è il centrocampista del Genk scovato da Moncada

Il Milan punta un nuovo prospetto del Belgio. Ecco chi è Pierre Dwomoh, il nuovo Pogba del Genk che ha stregato Maldini.

Dwomoh
Dwomoh (©Getty Images)

Andiamo a conoscere meglio il nuovo giovanissimo obiettivo del Milan. Nelle ultime ore sono arrivate conferme riguardo l’interesse dei rossoneri per Dwomoh, talento del Genk del quale si parla un gran bene. L’indizio iniziale è arrivato via social dallo stesso calciatore, che però non si sbilancia con chi gli chiede dettagli sulla trattativa.

Chi è Dwomoh

All’anagrafe Pierre Dwomoh Junior, è un  classe 2004 di proprietà del Genk. Il ragazzo ha origine ghanesi ma è di passaporto belga, per la cui nazionale ha già militato nelle file dell’Under 15 e dell’Under 17 (7 presenze e 1 gol). Il 17 enne ha mosso i primi passi nel SK Heffen, per poi passare al Mechelen. Nel 2016 è stato prelevato dall’Anderlecht, nelle cui giovanili ha giocato fino al 2019, quando è arrivato alla Jos Vaessen Talent Academy del Genk. Considerato dagli addetti ai lavori come uno dei prospetti più interessanti del club, due anni fa ha firmato il suo primo contratto da professionista con i Smurfen.


Leggi anche:


Caratteristiche tecniche

Dwomoh è un centrocampista offensivo molto bravo tecnicamente e di grande progressione palla al piede. Elegante nelle movenze, sa farsi apprezzare sia nello stretto che quando ha molto campo libero. Tatticamente è un giocatore piuttosto duttile, che ama svariare dalla zona centrale del campo all’esterno,, motivo per cui può agire anche da mezzala.

Si tratta di un giocatore completo: gran tiro e dotato di un’ottima visione di gioco. Per l’età che ha Dwomoh ha già una struttura importantissima (1,87 centimetri). Il ragazzo deve maturare nella testa e il Milan potrebbe fare proprio al caso suo. I più sfrontati lo paragonano addirittura a Paul Pogba. Il paragone è ovviamente azzardato, ma Maldini vuole provare a portarlo a casa e sperare di ritroavresi un campione in casa.