Rinnovo Kessie, attesa per l’incontro: il punto

Attesa per l’incontro tra l’agente di Franck Kessie e la dirigenza del Milan, che verosimilmente si terrà questa settimana. Non c’è grande distanza tra domanda e offerta

Franck Kessie
Franck Kessie (© Getty Images)

Kaio Jorge e il trequartista sono certamente obiettivi importanti, che il Milan ha intenzione di portarsi a casa ma non rappresentano la priorità. La trattativa più importante, da qui al termine del calciomercato estivo, è, infatti, quella legata al rinnovo di Franck Kessie. Questi sono giorni importanti per il futuro dell’ivoriano.

Il calciatore, al momento, è impegnato alle Olimpiadi: difenderà i colori della sua nazionale, la Costa d’Avorio, a Tokyo. Il cammino dell’ex Atalanta comincerà domani alle ore 10.30, quando allo Yokohama Stadium andrà in scena Costa d’Avorio-Arabia Saudita. Un match fondamentale visto che le altre avversarie degli ivoriani saranno poi Brasile e Germania.

Nel frattempo il suo agente sarà a Milano, in attesa di una chiamata da Maldini e Massara. Non dovrebbero esserci molte sorprese, con i rossoneri pronti a migliorare la propria offerta: sul piatto – come raccontato in questi giorni – dovrebbe esserci un ricco contratto da 6 milioni di euro compresi i bonus. La richiesta di Kessie è invece di sei milioni, senza bonus.

Le parti, dunque, non sembrano distanti e la fumata potrebbe arrivare a breve, per la felicità dei tifosi rossoneri e di tutto il mondo Milan.

La sensazione, però, come raccontano molti addetti ai lavori, è che l’entourage di Kessie non abbia fretta di fermare. Il giocatore ha dato la priorità al Milan e questo non pare essere cambiato ma servono le firme per spazzare via ogni dubbio e per non rivivere quanto vissuto i mesi scorsi con Calhanoglu e Donnarumma.


Leggi anche:


Nessun rischio

Il giornalista esperto di calciomercato, Carlo Laudisa, intervenuto sul canale YouTube di Carlo Pellegatti, ha parlato così della questione Kessie: “Lui non ha ancora dato un segnale convincente ma il Milan stavolta non vuole correre il rischio di perdere il calciatore a zero”.

Come detto, questi giorni, dopo l’incontro tra l’agente di Kessie, George Atangana, se ne saprà certamente di più. Ai tifosi del Milan non resta che incrociare le dita