Hauge, svolta in arrivo: atteso il rilancio dalla Germania

La distanza fra i due club è attualmente di circa 5 milioni e ieri si parlava di stallo. Secondo ANSA però si prevede un rilancio dei tedeschi a breve.

Hauge
Jens-Petter Hauge (acmilan.com)

Il Milan è sempre alle prese con l’obiettivo di sfoltire la rosa e di piazzare i giocatori in uscita. Se da una parte ci sono elementi difficili da cedere, come ad esempio Conti e Caldara, per i quali difficilmente arriveranno offerte soddisfacenti, sembra invece più probabile monetizzare dalla cessione di Hauge, per il quale l’offerta giusta può arrivare dalla Bundesliga. Nei giorni scorsi si era parlato di una fase di stallo delle trattative per la sua cessione, ma l’interesse dalla Germania per il 21enne è sempre stato vivo e a breve potrebbero esserci sviluppi decisivi.

Pronto un rilancio dell’Eintracht

Nelle ultime ore sono state registrate delle importanti novità nella trattativa fra il Milan e l’Eintracht Francoforte per Jens Petter Hauge. Secondo quanto riferito dal sito ANSA, il club tedesco continua ad insistere per arrivare all’attaccante esterno dei rossoneri. Nei prossimi giorni è atteso un rilancio che potrebbe portare a un’accelerata nella trattativa. La richieste del Diavolo per il classe 1999 si aggira intorno ai 12-13 milioni di euro, mentre l’offerta era ferma a 7-8.


Leggi anche:


La squadra allenata dall’austriaco Oliver Glasner potrebbe dover far fronte alla partenza del forte esterno d’attacco Filip Kostic, sul quale c’è il forte interesse della Roma di Mourinho e del Lipsia. L’ala norvegese del Milan è pertanto il primo obiettivo per sostituire il serbo. Va ricordato che su Hauge c’è anche il Wolfsburg. Con i soldi di questa cessione il Milan potrebbe finanziare le ultime operazioni in entrata, per quello che comunque fino ad oggi va considerato un ottimo mercato per i rossoneri.