“Vuole il Milan”: la rivelazione del giornalista sul sogno di Maldini

Maldini ha un sogno per rinforzare il reparto offensivo di Pioli. Il giocatore ha fatto già sapere di gradire la destinazione Milan.

Maglia Milan 2022
Maglia Milan 2021/2022

Il calciomercato in entrata del Milan è un po’ bloccato. Prendere rinforzi validi con la formula del prestito non è semplice e in questo momento stanno mancando anche quelle cessioni onerose che sarebbero utili per aumentare il budget.

Paolo Maldini e Frederic Massara lavorano su obiettivi in ruoli diversi. Sembra essersi allontanato Kaio Jorge, attaccante del Santo con un contratto in scadenza a dicembre 2021. Juventus in vantaggio. Difficile anche Nikola Vlasic, per il quale lo Zenit San Pietroburgo ha avanzato un’offerta da 25 milioni di euro al CSKA Mosca. Il trequartista croato preferirebbe la maglia rossonera, però non c’è la proposta giusta da Milano.

Si era parlato anche  di Julian Brandt, ma oggi il fantasista del Borussia Dortmund ha smentito i rumors di mercato e dichiarato che dovrebbe rimanere nell’attuale squadra anche nella prossima stagione.


Leggi anche:


Mercato Milan, sarà Ziyech il grande colpo di Maldini?

Carlo Laudisa, giornalista de La Gazzetta dello Sport, in un video YouTube spiega che il colpo di Paolo Maldini potrebbe essere Hakim Ziyech del Chelsea. Il marocchino ex Ajax può giocare sia da esterno destro offensivo che da trequartista. Anche lui vorrebbe il Milan.

Bisognerebbe optare per un’operazione in prestito, che sembra possibile solamente verso fine agosto se i Blues non dovessero trovare un’altra soluzione prima. Su questo versante il Milan si sta muovendo con cautela. Ziyech sarebbe certamente un ottimo rinforzo per Stefano Pioli, bisognoso di calciatori di questo spessore tecnico.

C’è invece fretta per il rinnovo di Franck Kessie. Laudisa conferma che il club rossonero è arrivato a offrire 5,5 milioni a stagione e sembra disposto ad arrivare pure a 6. Però l’agente George Atangana, agente del mediano ex Atalanta, sembra chiedere un ingaggio da ben 7 milioni annui. Ci sarà da trattare. L’incontro tra le parti dovrebbe avvenire a breve.