Milan, scelto il sostituto di Ilicic: più di 15 milioni

L’Atalanta è disposta a cedere Ilicic e sta cercando il sostituto. L’ultima idea dei bergamaschi porta ad un vecchio obiettivo del Milan, Zaccagni. Il punto

Josip Ilicic
Josip Ilicic (© Getty Images)

Josip Ilicic continua ad essere un profilo accostato al Milan. Il calciatore sloveno non sembra più rientrare nei piani tecnici e tattici dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini. I bergamaschi sono così pronti a privarsi dell’ex Palermo.

La cifra fissata per la cessione è sui 6-7 milioni di euro, una cifra simile a quella incassata dall’addio del Papu Gomez. Ilicic non è più giovanissimo – lo scorso 29 gennaio ha compiuto 33 anni – e difficilmente il Milan deciderà di investire una somma così importante. Servirà un accordo a cifre decisamente più basse: per il club rossonero, però, Ilicic non rappresenta un’alternativa al giocatore dietro la punta.

Lo sloveno nelle idee di Maldini e Pioli potrebbe giocare sulla destra. Un calciatore diverso da Saelemaekers, utile a creare la superiorità numerica in match contro squadre chiuse. Il Milan, dunque, vorrebbe piazzare Samu Castillejo, per far spazio ad un nuovo giocatore, con le caratteristiche di Ilicic.

Per lo spagnolo, poco propenso a lasciare il Milan, però, al momento, si registrano solo dei sondaggi dalla Liga e nessuna offerta reale. Bisognerà pazientare e capire se da metà agosto in poi le cose cambieranno.


Leggi anche:


Il sostituto di Ilicic

Nel frattempo l’Atalanta è vigile e sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di Josip Ilicic. Il primo nome della lista di Gasperini è sicuramente Boga ma il Sassuolo per il suo cartellino chiede ben 30/35 milioni di euro.

Un profilo più alla portata è, invece, Zaccagni. Il 26enne del Verona – come riporta Bergamonews.it, sarebbe un’idea anche per l’Atalanta. La sua valutazione, nonostante un contratto in scadenza fra meno di un anno, sarebbe di ben 15 milioni di euro. Una cifra, comunque, decisamente più bassa rispetto a quella di Boga. Zaccagni, nelle settimane scorse, è stato un’idea anche per il Milan. Un’idea che oggi, però, ha perso di quota.