Calciomercato Milan – Affare Ilicic: richiesta dell’Atalanta eccessiva

Ilicic può lasciare l’Atalanta in questa finestra del calciomercato e il Milan ci sta pensando. Anche se il prezzo è ritenuto ancora “alto”.

Ilicic Josip
Josip Ilicic (©Getty Images)

C’è anche Josip Ilicic tra le idee del Milan in questo calciomercato estivo 2021. Non si tratta di una prima scelta, ma di un’alternativa rispetto a quelli che sono gli obiettivi primari.

Lo sloveno, che a gennaio compirà 34 anni, conosce molto bene la Serie A e ha dimostrato di saper fare la differenza all’Atalanta. I rapporti con Gian Piero Gasperini non sono più idilliaci e per questo il giocatore dovrebbe lasciare Bergamo.


Leggi anche:


Mercato Milan, l’Atalanta fissa il prezzo di Ilicic

Il Milan ci sta pensando. Ma, come riportato dal quotidiano Tuttosport, sono ritenuti eccessivi gli 8 milioni di euro richiesti dal club nerazzurro per la cessione di Ilicic. Un tentativo potrebbe essere fatto verso la fine della sessione estiva del calciomercato, se lo sloveno non si sarà già accasato altrove e se saranno sfumati gli altri obiettivi rossoneri.

L’ex di Palermo e Fiorentina è un calciatore che può offrire più soluzioni tattiche a Stefano Pioli. Sa giocare sia da trequartista che da esterno offensivo, anche se nel 4-2-3-1 non può certamente fare il lavoro che fa Alexis Saelemaekers sulla fascia destra. Il suo ingaggio sarebbe una soluzione di ripiego per il Milan, che sta trovando difficoltà a chiudere per altri rinforzi che occuperebbero gli stessi ruoli di Ilicic.

I tifosi rossoneri sono abbastanza divisi su questo eventuale innesto. C’è chi ritiene il fantasista dell’Atalanta un buon colpo e chi invece non lo ritiene adatto per fare il salto di qualità necessario. Pioli ha perso un titolare come Hakan Calhanoglu e i milanisti si attendono un rinforzo di maggiore spessore, stesso discorso sulla corsia destra dove Samuel Castillejo andrebbe ceduto per fare spazio a una nuova ala. Vedremo che sviluppi ci saranno.