Corsa all’attaccante: Milan scavalcato dai tedeschi

Il Milan rischia di essere superato dai rivali nella corsa al giovane attaccante, che potrebbe essere il colpo di prospettiva.

Francia
Francia (©Getty Images)

Il Milan guarda oltre. Il colpo dal Brasile che riguarderebbe Kaio Jorge sembra sempre più lontano. Il talento brasiliano sarebbe dovuto essere l’acquisto di prospettiva dei rossoneri, un attaccante giovane che avrebbe potuto dare il cambio ai ‘big’ e maturare a Milanello acquisendo sicurezza e minutaggio.

Come alternativa in attacco, la dirigenza Milan si è informata nelle ultime settimane su un giovanissimo centravanti francese, così da continuare con la colonizzazione transalpina della rosa milanista. Il calciatore in questione è Randal Kolo Muani, franco-congolese in forza al Nantes.

Il giovane calciatore si è fatto vedere nei recenti Giochi Olimpici con la nazionale francese. Non una grande esperienza quella a Tokyo per Muani, vista l’eliminazione praticamente immediata della sua squadra. Ma il classe ’98 ha talento da vendere, come mostrato in Ligue 1 con la maglia giallo-verde.


Leggi anche:


Kolo Muani, l’Eintracht Francoforte fa sul serio

Kolo Muani potrebbe dunque essere la soluzione giusta per l’attacco del Milan. Un giovane centravanti, talentuoso e fisicamente già pronto, che andrebbe a prendere il ruolo di “terzo” nel reparto alle spalle di Ibrahimovic e Giroud. Ma rappresenterebbe anche il futuro dell’attacco rossonero.

Il problema è però la concorrenza internazionale. Il Milan deve guardarsi dall’inserimento molto concreto dell’Eintracht Francoforte. La società tedesca, dopo aver ceduto André Silva al Lipsia, ha bisogno di un nuovo numero 9 e starebbe pensando a Muani.

Secondo quanto riportato dal collega Alessandro Jacobone della pagina Milanista non Evoluto, l’Eintracht sta facendo sul serio ed avrebbe alzato la pressione per il centravanti. Kolo Muani è la prima scelta dei tedeschi ed il Milan sa bene che sarebbe difficile partecipare ad aste per lo stesso giocatore.

 

Kolo Muani è in scadenza a giugno 2022 e dunque il Nantes non può pretendere cifre astronomiche per il 23enne francese. Si parla di 8-9 milioni di euro di valutazione. Ma i tedeschi dell’Eintracht sembrano in pole. I rossoneri osservano, pronti ad intervenire in caso di stallo.