Milan, il difensore vuole andar via: una nuova pretendente

Il Torino è passato in pole per il difensore e punta al prestito con diritto di riscatto. Sullo sfondo anche l’Udinese ma per i friulani è un’alternativa.

Caldara
Mattia Caldara (foto AC Milan)

Cominciano ad aprirsi delle strade sul fronte cessione. Il Milan rimane vigile su tutti i fronti, e mentre cerca di chiudere gli ultimi colpi in entrata per completare la rosa, si concentra anche sulle uscite. Maldini e Massara sono alle prese con diversi esuberi da piazzare e stanno valutando le ipotesi più convenienti. Uno dei calciatori in uscita rimane sicuramente Mattia Caldara.

L’ex Atalanta è fuori dal progetto tecnico di Stefano Pioli, anche perché è attualmente chiuso da Kjaer, Tomori e Romagnoli. Il 27enne vorrebbe tornare a giocare con continuità, cosa che non è riuscito a fare negli ultimi anni in rossonero, e neanche dopo il ritorno in prestito alla Dea. Dopo gli interessi mostrati dal Cagliari e dal Venezia, sembra ora che sul calciatore ci siano Udinese e Torino. Mentre i primi vedono il rossonero come una seconda scelta a Kamil Glik, i secondi puntano forti su di lui.


Leggi anche:


Caldara come Pjaca

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, il Torino è andato forte su Caldara per rinforzare il reparto granata. Il nuovo tecnico Ivan Juric ha bisogno di ulteriori elementi per la sua difesa a tre e il profilo del centrale rossonero piace. Il classe ’94 ha dimostrato infatti le cose migliori proprio con questo sistema di gioco, con l’Atalanta di Gasperini. Dopo aver sistemato l’attacco con l’arrivo di Marko Pjaca i granata sperano di cogliere l’occasione e il dt Davide Vagnati ha già avviato i contatti con la dirigenza del Milan e con l’entourage del calciatore.

L’obiettivo è quello di dare il via a una trattativa simile a quella che ha portato al croato della Juventus, ovvero un prestito con diritto di riscatto da poter esercitare a fine stagione. Pjaca e Caldara sono entrambi due giocatori da rigenerare, giocatori con un ottimo potenziale che però è rimasto inespresso negli ultimi anni a causa dei numerosi infortuni. Il Toro sperano di rifarli tornare al top con la cura Juric. Caldara sembra gradire la destinazione: vedremo nei prossimi giorni se il Milan sarà d’accordo sulla formula e lascerà partire il giocatore.