Nizza-Milan, probabili formazioni: esordio per Maignan

Come dovrebbero schierarsi questa sera Nizza e Milan, nell’amichevole dell’Allianz Riviera. Un test importante per Pioli.

Milan Modena
Milan-Modena (foto acmilan)

La prima uscita vera e propria dell’estate rossonera avverrà questa sera. Il Milan incomincia il suo tour europeo di amichevoli internazionali sfidando il Nizza in trasferta. Appuntamento alle ore 20:30 allo stadio Allianz Riviera per un test finalmente probante.

Stefano Pioli non avrà ancora a disposizione l’intera rosa, visto che alcuni elementi devono ancora rientrare effettivamente in gruppo. Inoltre Ibrahimovic è ancora alle prese con il recupero post-intervento e in mattinata è fuoriuscita la positività al Covid di Ismael Bennacer.

Out anche per scelta tecnica gli attaccanti Hauge e Colombo. Invece sarà la prima volta per Mike Maignan e Olivier Giroud, con il portiere che dovrebbe partire dal 1′ minuto, mentre il centravanti ex Chelsea avrà spazio a gara in corso.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Esperimenti, tentativi e voglia di vedere un Milan già brillante. Mister Pioli stasera farà prove importanti e aspetta risposte degne di nota dalla sua squadra. Intanto si delinea già la formazione titolare dell’Allianz Riviera: spazio al consueto 4-2-3-1 come modulo di partenza.

In porta Maignan debutterà dal 1′ minuto. In difesa tornerà Calabria come terzino destro, Theo Hernandez agirà come al solito a sinistra. Conferma per il tandem Tomori-Romagnoli al centro della retroguardia. A centrocampo invece toccherà ad un duo inedito: Tonali e Pobega di divideranno i compiti in mediana.

In attacco invece ancora qualche dubbio. Ma Pioli dovrebbe puntare su Saelemaekers a destra, Brahim Diaz come trequartista centrale e Rade Krunic largo a sinistra. In attacco confermato Rafael Leao. Panchina invece per Rebic e Giroud.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, T. Hernandez; Tonali, Pobega; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Rafael Leao.

La formazione del Nizza

Interessante osservare anche il nuovo Nizza, guidato da quel Christophe Galtier, campione di Francia in carica con il Lille. Il tecnico potrà schierare diversi nuovi innesti arrivati dal mercato, alcuni dei quali sono vecchie conoscenze del nostro campionato.

Il Nizza dovrebbe schierarsi con un 4-4-2 che ricalcherà proprio il Lille dello scorso anno. Tra gli assenti illustri il giovane fantasista Claude-Maurice e il danese Dolberg, appena rientrato dalla spedizione ad Euro 2020.

L’undici titolare del Nizza: (4-4-2) Benitez; Atal, Dante, Todibo, Kamara; Stengs, Thuram, Lemina, Kluivert; Gouiri, Maolida.