Calciomercato Milan, colpo Ilicic: l’idea di Maldini per convincere l’Atalanta

I rossoneri rinuncerebbero all’accordo sul contratto per non sborsare nessuna cifra per il trequartista. La Dea al momento non è convinta.

Ilicic Josip
Josip Ilicic (©Getty Images)

Nelle ultime ore la caccia al trequartista sembra aver preso una direzione ben precisa. La dirigenza rossonera ha vagliato numerosi profili per trovare l’identikit del sostituto di Hakan Calhanoglu. L’esordio stagionale si avvicina e Stefano Pioli ha bisogno quanto prima di avere la rosa al completo a disposizione. All’appello mancano anche un terzino destro e un centrocampista centrale, e gli obiettivi principali sono rispettivamente Dalot e Bakayoko.

Anche Sportmediaset in giornata ha confermato che in questo momento il Diavolo ha intenzione di puntare su Josip Ilicic, che sembrava fino a qualche giorno fa soltanto un’alternativa. Sembra poi che i rossoneri abbiano pensato a una modalità per convincere i bergamaschi a lasciarlo partire, puntando su un’operazione che i due club avevano già chiuso in passato.


Leggi anche:


Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb infatti, il Milan vorrebbe limitarsi a rinunciare al 50% che gli spetterebbe in caso di rivendita di Matteo Pessina da parte dell’Atalanta. I nerazzurri, quindi, potrebbero ricavare l’intera somma in futuro dalla partenza del neo-campione d’Europa, lasciano lo sloveno al Diavolo. Questa ipotesi non convince più di tanto la Dea che continua a chiedere 8 milioni per il fantasista mancino.

Nella giornata di ieri Gian Piero Gasperini ha confermato che il calciatore ha chiesto la cessione, motivo per cui i rossoneri si sentono in una posizione privilegiata nella trattativa. Il 33enne sembra essere diventato a questo punto la prima scelta del Milan, viste le difficoltà nell’arrivare agli altri obiettivi di mercato in quel ruolo. Ilicic rappresenta un usato sicuro, conosce la Serie A e non avrebbe bisogno di tempo per ambientarsi. Vedremo se sarà lui il nuovo trequartista del Milan dalla prossima stagione.