Calciomercato Milan, “La settimana dei no”: il punto

Tanti i nomi accostati al Milan in quest’ultimo periodo. I rossoneri sono alla ricerca di un nuovo trequartista ma difficilmente sarà uno tra Vlasic, Isco e James a sbarcare in Italia. Pellegatti ha fatto il punto della situazione

Stefano Pioli
Stefano Pioli (© Getty Images)

Carlo Pellegatti – attraverso il proprio canale YouTube ufficiale – ha fatto il punto della situazione sul mercato del Milan. In questi giorni si è tornato a parlare di Vlasic, Ilicic, Ziyech e Bakayoko, oltre che di James Rodriguez.

Profili che difficilmente arriveranno a vestire il rossonero. Il giornalista è convinto che a varcare i cancelli di Milanello saranno giocatori che hanno altre caratteristiche. Fondamentale sarà la voglia di vincere: “E’ una settimana dei no, più che dei sì – esordisce Pellegatti -. Credo che difficilmente il Milan vuole inseguire Ilicic. Mi dicono no Vlasic, Ziyech un po’ complicato. Chi sarà il dieci? La parola d’ordine è qualità, qualità... Ma è conciliabile con la parola sostenibilità?


Leggi anche:


Serve fame e voglia di vincere

Milan, idee chiare e ancora da scoprire – “Cosa devono inventarsi per prendere un 7 rapido e di qualità? Il Milan prenderà un nuovo mediano più affidabile ma non è finita – prosegue  Pellegatti -. I rossoneri chiaramente cercano il dieci. Nomi? Mi dicono di non esaltarmi troppo su Bakayoko ma lasciate stare i nomi come Isco e James Rodriguez… I rossoneri cercano anche un’altra cosa, la fame. Giocatori affamati, come Olivier Giroud o Ibra, non conta l’età… Ecco perché penso che sia difficile si vada su questi giocatori. Non faccio nomi perché purtroppo ancora non riesco a trovarli”.