Milan, doppio colpo: appuntamento a domenica

Domenica il Milan sfiderà il Real Madrid e sarà l’occasione per fare il punto su alcuni calciatori in uscita: da Isco, passando per Odriozola. Attenzione anche Ceballos

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

E’ già vigilia per il Milan di Stefano Pioli, che domani al Mestalla affronterà il Valencia per il Trofeo Naranja. Si tratta della seconda partita dell’European Summer Tour 2021. Dopo il pareggio contro il Nizza, si vola dunque in Spagna.

Domenica, poi, in Austria ci sarà la super sfida al Real Madrid. Una sfida, in programma alle ore 18.30, che servirà anche a fare il punto su alcune possibili trattative di calciomercato.

I rossoneri torneranno a chiedere informazioni su Isco. Non è un segreto che il talento spagnolo è uno dei calciatori attenzionati per rafforzare la trequarti: il classe 1992 è in uscita e come raccontato nella giornata di ieri può lasciare i Blancos per una cifra inferiore ai 20 milioni di euro.

I rapporti tra i due club sono davvero ottimi e se il Milan vorrà davvero puntare su Isco, la sensazione è che un accordo possa trovarsi. Il 29enne di Benalmadena è reduce da un paio di stagioni non proprio all’altezza ed è pronto a cercare il rilancio altrove. Il Milan potrebbe essere la giusta soluzione ma attenzione anche ad Arsenal e Juventus, che monitorano la situazione.


Leggi anche:


Non solo Isco

Tra le due dirigenze potrebbe dunque esserci un faccia a faccia, pronto a regalare novità ma non solo su Isco. Le occasioni dal Real Madrid, d’altronde, non mancano. Sul taccuino del Milan continua ad esserci, infatti, anche il nome di Odriozola.

Il terzino è considerato un’alternativa a Diogo Dalot ma il tempo stringe. Senza un ritorno del portoghese, potrebbe davvero essere lo spagnolo il giocatore incaricato a ricoprire il ruolo di vice Davide Calabria.

Sullo sfondo, poi, resta anche il profilo di Dani Ceballos. Anche il centrocampista, che può ricoprire sia il ruolo di mediano che di trequartista, è stato accostato al Milan. Il calciatore di Utrera, compirà 25 anni il prossimo 7 agosto e forse è un profilo più in linea con le esigenze del progetto Elliott. Giovani promesse e futuri campioni da rilanciare.