Calciomercato Milan, idea dalla Juve: “Colpo incredibile”

Questa mattina è tornato in voga il nome di Aaron Ramsey in orbita Milan. Del possibile colpo ne ha parlato il giornalista Carlo Pellegatti, mostrando qualche perplessità 

Carlo Pellegatti
Carlo Pellegatti (© Getty Images)

La notizia lanciata stamane dalla Gazzetta dello Sport, che accosta nuovamente Aaron Ramsey al Milan, ha fatto un pò scalpore. Il gallese classe 1990 potrebbe rappresentare il trequartista di Stefano Pioli per la prossima stagione. Arriverebbe in prestito dalla Juventus: una formula conveniente dal punto di vista economico sia per i bianconeri che per il Milan.

Rimane, però, da valutare se, effettivamente, Maldini e Massara vogliano puntare sul gallese, che in quanto a continuità e condizione fisica non sembra poter dare grandi garanzie. Per la Juventus rappresenta un grosso esubero, e il Milan deve valutare anche quanto possa essere motivato Aaron nell’intraprendere una nuova avventura.

Insomma, il rischio è che Stefano Pioli si trovi in rosa un giocatore poco prestante e che fa fatica ad imporsi con continuità sul campo. Il Milan preferirebbe certamente puntare su profili più freschi e che vantano una certa condizione atletica, come Nikola Vlasic e Hakim Ziyech. Due profili difficili da raggiungere attualmente, dato che CSKA e Chelsea hanno pretese economiche parecchio esagerate.

Ma in attesa di risvolti dalla questione, molto interessante è il parere di Carlo Pellegatti sul possibile affare che porta il nome di Ramsey.


Leggi anche:


Pellegatti: “Non so se abbia fame, non riesco ad immaginarlo al Milan”

Il giornalista di assoluta fede rossonera, Carlo Pellegatti ha espresso la sua opinione sul’accostamento al Milan di Aaron Ramsey, voce di mercato delle ultime ore. Pellegatti non è convinto al 100% dell’utilità del gallese in rossonero, ma non esclude il fatto che si tratta di un nome importante.

La sua dichiarazione in un video del suo canale YouTube:

“Ma il nome totalmente nuovo e incredibile e parlo di una voce che non ho ancora approfondito… si parla di prestito, non so se abbia fame, stiamo parlando di Ramsey della Juve. Non pensavo che si potesse fare questa voce, non so se il Milan può essere interessato al gallese. E’ un giocatore importante, però, per via di diversi infortuni non ha potuto offrire quella qualità e continuità che serve. Ramsey trequartista non riesco ad immaginarlo nel Milan. Quando penso a lui penso ad un giocatore che ha sempre problemi fisici, non so se è adatto al gioco di Pioli. E’ un nome davvero incredibile perché non pensavo potessero accostarlo al Milan”.