Messi contro il Milan: risultati e gol nei match con il Barcellona

Leo Messi lascia il Barcellona. E’ finita un’era. Con i blaugrana, il campione argentino ha affrontato più volte il Milan in Champions League. Ecco come è andata

Leo Messi
Leo Messi contro il Milan nell’ultimo match (Getty Images)

Sarà ricordato come il giorno degli addii, il 5 agosto 2021. A due ore di distanza l’uno dall’altro è cambiato il futuro sportivo di due campionissimi. Valentino Rossi – come previsto – ha annunciato il suo addio alla MotoGP al termine della stagione in corso. Leo Messi invece, dopo un’imprevista rottura nelle trattative per il rinnovo di contratto con il Barcellona, è stato congedato dal club con il quale ha militato e vinto tutto quello che c’era da vincere da inizio millennio.

Un epilogo decisamente inaspettato che ha colto di sorpresa tifosi e addetti ai lavori. Una rottura che si è consumata sui social prima con il comunicato del Barcellona che ha, di fatto, ufficializzato l’indiscrezione rilanciata per prima da Marca poi con una clip pubblicata dallo stesso club catalano con le migliori giocate di Messi.

Nella sua carriera in blaugrana, il fuoriclasse argentino ha fronteggiato il Milan in più di un’occasione. Alla stregua della maggior parte degli avversari affrontati in carriera, anche con i rossoneri Messi non ha mancato di sfornare assist e gol.


Leggi anche 


Messi, lo score nei match tra Barcellona e Milan

Non era ancora titolare Messi, nel Barcellona di Ronaldinho ed Eto’o che ha affrontato il Milan nella fase a gironi della Champions 2004/05. Due panchine consecutive nell’1-0 di San Siro con gol di Shevchenko di testa e nella vittoria in rimonta dei catalani, 2-1, al Camp Nou con prodezza finale di Ronaldinho. Il futuro attaccante rossonero sarà decisivo anche nella semifinale del maggio 2006 con l’assist per Giuly autore del gol dello 0-1 nel match di andata a San Siro. Al ritorno lo 0-0 (con gol ingiustamente annullato a Sheva per fuorigioco) manda il Barcellona di Rijkaard alla finale poi vinta con l’Arsenal. In quella semifinale, Messi ha dato forfait in entrambe le partite per un infortunio muscolare.

Messi esordirà contro il Milan nella Champions 2011-12 nella quale le due squadre si affrontarono quattro volte. Nella partita inaugurale del girone, la Pulga serve un assist a Pedro per il gol del provvisorio 1-1 dopo la prodezza in avvio di Pato. Finirà 2-2 con il gol del vantaggio di Villa su punizione ripreso allo scadere dal colpo di testa di Thiago Silva. Al ritorno, con le due squadre già qualificate, il Barcellona vince 2-3 a San Siro con Messi in gol per l’1-2 e poi uomo assist per Xavi autore del 2-3 al 63′ poco dopo il magnifico gol del pari di Boateng.  In quell’edizione di CL, Barcellona e Milan si ritrovarono contro ai quarti. 0-0 a San Siro e 3-1 per il Barcellona al Camp Nou con doppietta di Leo su rigore, il secondo dei quali concesso dopo il momentaneo pareggio di Nocerino, per un fallo a gioco fermo di Nesta su Puyol.

Nella Champions 2012-13, il Milan compie un’impresa nell’andata degli ottavi di finale a San Siro con il 2-0 con i gol di Muntari e Boateng. Al ritorno ci pensa Messi ad annullare le velleità di qualificazione dei rossoneri di Allegri travolti 4-0 con una doppietta dell’argentino nella partita che sarà ricordata anche per il palo di Niang in contropiede.

Tre gol totali per Messi anche negli ultimi due match tra Milan e Barcellona di nuovo contro nella fase a gironi dell’edizione 2013-14, l’ultima disputata dai rossoneri. All’1-1 di San Siro firmato da Robinho e dall’argentino è seguito il 3-1 dei catalani al Camp Nou con un’altra doppietta del numero 10 che ha aperto e chiuso le marcature per i suoi. Sia Barcellona che Milan si qualificarono agli ottavi nel gruppo che comprendeva anche Ajax e Celtic.

Il bilancio finale di Messi nelle partite tra Barcellona e Milan è di 8 presenze da titolare, 8 gol e 2 assist.