Real Madrid-Milan, Ancelotti sfida Pioli: le probabili formazioni

Come potrebbero schierarsi Real Madrid e Milan nel test-match molto impegnativo di domani sera in Austria.

Pioli
Mister Pioli (acmilan.com)

Entra pienamente nel vivo l’estate rossonera. Dopo i test comunque importanti e di buon livello contro Valencia e Nizza, il Milan alza ancora l’asticella. Uno degli ultimi match amichevoli di questo 2021 vedrà domani la squadra di mister Stefano Pioli sfidare il Real Madrid.

Una amichevole a scopo di beneficenza, ma soprattutto con l’intento di testare il livello delle due squadre, entrambe future protagoniste in Champions League. Pioli sfida Carlo Ancelotti, un allenatore che a Milanello ha lasciato diversi ricordi a dir poco entusiasmanti.

Ma come si schiereranno le due storiche contendenti? Arrivano segnali da entrambe le parti, con il Milan che finalmente potrebbe puntare dall’inizio sull’ultimo arrivato Giroud e cominciare a testare la formazione tipo. Il Real dovrà fare i conti ancora con molti assenti.


Leggi anche:


La formazione del Milan

C’è chi parla di esperimenti in vista per Pioli. Ma l’impressione è che domani contro il Real si vedrà un Milan molto simile a quello che, almeno a livello tattico, affronterà le prime uscite ufficiali della stagione. I rossoneri dovrebbero dunque presentarsi con un 4-2-3-1 come modulo standard.

In porta il già apprezzatissimo Maignan. Confermata la difesa a quattro ‘tipo’ dell’estate: Calabria a destra e Theo Hernandez a sinistra, mentre Tomori e Romagnoli saranno ancora la coppia titolare al centro, con il veterano Kjaer ancora non al 100%.

Scelte obbligate in mediana: Kessie è ancora out e Bennacer fermo per il contagio al Covid-19. Dunque giocheranno dal 1′ minuto Tonali e Pobega. Sulla trequarti spazio per Saelemaekers, Brahim Diaz e Rebic. Mentre Giroud dovrebbe vincere il ballottaggio con Leao.

L’undici probabile del Milan: Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, T. Hernandez; Tonali, Pobega; Saelemaekers, B. Diaz, Rebic; Giroud (Leao).

La formazione del Real Madrid

Molti gli assenti in casa Real. Ancelotti non potrà contare su diversi infortunati come Mendy, Kroos, Hazard, Ceballos e Odriozola, così come su Asensio impegnato fino ad oggi alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con la nazionale spagnola.

Nella formazione di partenza potrebbe esserci spazio per Alaba, Modric e Benzema, rientrati ormai dalle ferie extra. In panchina invece Casemiro, Vinicius e Militao, reduci invece dalla Coppa America persa in finale contro l’Argentina nel mese scorso.

L’undici probabile del Real Madrid: Courtois; Nacho, Varane, Alaba, Marcelo; Valverde, Modric, Isco; L. Vazquez, Benzema, Rodrygo.