CorSport – Milan, non solo Isco: le alternative per la trequarti

Nell’amichevole di oggi contro il Real Madrid, il Milan potrà fare una valutazione su Isco. Ma non è l’unico nome presente nella lista di trequartisti sondati dal Milan. Le ultime secondo il CorSport

Isco
Isco (©Getty Images)

Oggi pomeriggio alle 18,30 andrà in scena un’amichevole di gran lusso. A sfidarsi in Austria ci saranno Milan e Real Madrid, due club che insieme contano 20 Champions League (13 i blancos, 7 i rossoneri). Sarà un test importante per entrambe le squadre, un’occasione che anticipa le grandi sfide europee e utile come step pre-campionato.

Per il Milan, la gara di oggi significa qualcosa anche dal punto di vista del mercato. Come spiega il Corriere dello Sport nella sua edizione odierna, i dirigenti rossoneri così come anche Stefano Pioli potranno tenere d’occhio il fantasista dei blancos, Isco. Lo spagnolo è stato convocato da Carlo Ancelotti e rappresenta uno dei nomi in pole per rimpolpare la trequarti rossonera.

Vederlo oggi in campo potrebbe aiutare a capire innanzitutto quali sono le condizioni fisiche del giocatore e se può essere funzionale al gioco del Milan. Il Real Madrid lo ritiene un giocatore sul mercato, pronto a cederlo 15-20 milioni di euro. Come già auspicato, Maldini e Massara avranno l’occasione di incontrare la dirigenza del Real per fare il punto sui diversi obiettivi di mercato. Isco non è l’unico monitorato, in quanto ai rossoneri piacciono anche Dani Ceballos e Odriozola.

Ma rimanendo in ottica trequartisti, il CorSport sottolinea di come Isco non sia l’unico candidato a prendere un posto al Milan.


Leggi anche:


Milan, anche Ziyech e Ilicic piste calde per la trequarti

Il quotidiano sopracitato sottolinea di come il Milan sia sulle tracce anche di Hakim Ziyech per il ruolo di trequartista. In realtà, il marocchino è il profilo preferito della dirigenza rossonera, per età, caratteristiche e ovviamente duttilità. Infatti, il classe 1993 può perfettamente ricoprire sia il ruolo di trequartista dietro la punta che di esterno destro. Prerogativa che molto interessa a Stefano Pioli.

Ma se Ziyech è il prescelto di Maldini e Massara, non sarà così facile ottenerlo dal Chelsea, dato che i blues non si sono mostrati predisposti ad aprire alla formula del prestito. Qualcosa potrà sbloccarsi negli ultimi giorni di mercato. Per tutelarsi, il Milan sta tenendo aperta una porta a Josip Ilicic, un calciatore che potrebbe avere caratteristiche simili a Ziyech, ma che in termini di rendimento e condizione fisica ha diverse carenze. Lo sloveno ha già scelto il Milan, ma potrebbe arrivare soltanto se Ziyech o altri profili preferiti da Maldini e Massara, tipo Vlasic, dovessero dimostrarsi affari impossibili.