Dalla Francia: Milan stregato, offerta già inviata al Bordeaux

Il Milan è pronto ad andare all’assalto del giovane fantasista francese, addirittura sarebbe giunta la prima offerta.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (foto AC Milan)

Il mercato francese fa gola al Milan come pochi altri al mondo. I rossoneri nelle ultime sessioni di compravendita ha letteralmente preso d’assalto la Ligue 1 e dintorni. Solo in questa estate sono già arrivati dalla Francia i vari Maignan e Ballo-Touré.

Il prossimo colpo potrebbe essere un talento puro che milita sempre nel massimo campionato francese. Un centrocampista offensivo che ha una particolarità: ha lo stesso cognome di un altro giovane prospetto d’oltralpe già seguito in passato dal Milan.

Si tratta di Yacine Adli, solo omonimo di Amine Adli del Tolosa. Il ruolo però è lo stesso, visto che il classe 2000 franco-algerino è un trequartista, o meglio un elemento di raccordo tra centrocampo e attacco. Qualità eccellenti già messe in mostra con la maglia del suo Bordeaux.


Leggi anche:


L’offerta del Milan per Adli: non manca la concorrenza

Il Milan è sempre alla ricerca di un trequartista centrale per completare il proprio reparto offensivo, soprattutto perché l’addio di Hakan Calhanoglu non è stato ancora rimpiazzato. Addirittura dalla Francia si parla di una trattativa già avviata per Adli.

Il giornalista Santi Aouma, firma del portale Footmercato, ha pubblicato le ultime news su questo possibile affare. Il Milan avrebbe già messo sul piatto un’offerta da 12 milioni di euro complessivi per Adli, più il 10% della futura rivendita del giovane talento.

Offerta recapitata al Bordeaux, ma non sembra essere l’unica offensiva concreta. Anche Arsenal, Tottenham e Lille sono pronti a muoversi e mettere sul piatto una proposta per assicurarsi il 21enne fantasista.

Adli è cresciuto nel vivaio del PSG, ma il Bordeaux ha puntato forte su di lui a gennaio 2019, ingaggiandolo per 5,5 milioni di euro. Ormai è un punto fermo dei ‘Girondini’, tanto da aver debuttato da titolare nel weekend scorso in Ligue 1, nella sconfitta dei suoi per 2-0 con il Clermont.