Yacine Adli, chi è il nuovo obiettivo del Milan: caratteristiche e ruolo

Conosciamo meglio Yacine Adli, nuovo obiettivo del Milan in questa sessione estiva del calciomercato. Un giovane talento molto interessante.

Yacine Adli
Yacine Adli (©Getty Images)

Il Milan continua la ricerca di un nuovo trequartista e adesso nel mirino c’è anche Yacine Adli. Ieri dalla Francia è giunta l’indiscrezione del forte interesse rossonero per questo giocatore.

Il quotidiano L’Equipe ha rivelato l’esistenza di un’offerta da 1o milioni di euro, mentre il portale web Footmercato ha spiegato che la proposta è da 12 milioni più il 10% della futura rivendita. Il 21enne talento del Bordeaux ha un contratto in scadenza a giugno 2023. Sulle sue tracce ci sono anche Arsenal, Tottenham e Lille. Non si tratta di un’operazione semplice.


Leggi anche: 


Milan su Yacine Adli: carriera e scheda tecnica

Yacine Adli è nato il 29 luglio 2000 in Francia, a Vitry-sur-Seine, e ha anche origini algerine. Ha mosso i primi passi nel calcio indossando la maglia del piccolo U.S. Villejuif, dove si è messo in mostra e si è guadagnato la chiamata del Paris Saint Germain nel 2013. Nell’Academy parigina si distingue come uno dei migliori talenti. Arriva a disputare la Youth League e nel maggio 2018 fa anche il debutto nella Prima Squadra del PSG: disputa 7 minuti nell’ultima giornata di Ligue 1 contro il Caen. Nel frattempo ha già collezionato presenze nelle varie nazionali giovanili francesi.

Unai Emery credeva molto in lui, ma l’arrivo di Thomas Tuchel in panchina ha cambiato tutto. L’allenatore tedesco ha prima bloccato il trasferimento all’Arsenal, dove lo voleva il tecnico spagnolo, e poi non ha dato spazio al ragazzo. Così, nel gennaio del 2019 è maturato il trasferimento a titolo definitivo al Bordeaux: operazione da circa 5,5 milioni di euro più una percentuale sulla rivendita.

Yacine Adli
Yacine Adli ai tempi del PSG (foto Instagram)

Paulo Sousa lo inserisce gradualmente. Nei primi sei mesi solamente 7 presenze, ma nella stagione 2019/2020 sono ben 21 in Ligue 1 (con 3 gol e 3 assist) e altre 4 nelle coppe nazionali. In quella successiva le partite giocate sono 36, con 2 reti e 5 assist.

Adli gioca sia come trequartista che da centrocampista, è tatticamente duttile quindi. È ben messo fisicamente, essendo alto 1,86, e anche a livello tecnico. Possiede buona abilità nel dribbling, visione di gioco e personalità. Non si tira indietro nei contrasti, è grintoso in campo. Sicuramente deve migliorare sul piano realizzativo e non solo. Ma ha 21 anni e in generale possiede margini di miglioramento sotto ogni aspetto. Vedremo se si trasferirà al Milan oppure in un’altra squadra.