Calciomercato Milan, niente addio: “Non ci sono trattative”

Samu Castillejo non sembra destinato a vestire la maglia del Getafe. Il club non appare disposto ad andare oltre il prestito secco. Ecco il punto di Carlo Pellegatti

Castillejo e Romagnoli
Castillejo e Romagnoli (© Getty Images)

Samu Castillejo ha alimentato gli ultimi rumors del calciomercato in uscita del Milan. L’esterno ex Villarreal, stando alle news arrivate dalla Spagna, sembrava ad un passo dall’approdo al Getafe.

Con il passare del tempo, però, la pista spagnola si è letteralmente spenta. In questo momento, viste come stanno le cose, difficilmente Castillejo lascerà il Milan per trasferirsi al Getafe.

L’esterno mancino resta in uscita ma, al 12 agosto, non sono arrivate offerte concrete. Il Milan per non mettere a bilancio una minus-valenza dovrebbe vendere Castillejo per circa 8,5 milioni di euro. Il Getafe, invece, sarebbe pronto ad accogliere il giocatore solo in prestito.


Leggi anche:


Il punto di Pellegatti

Anche Carlo Pellegatti, intervenuto sul proprio canale ufficiale YouTube, ha fatto il punto sul futuro di Castillejo, ribadendo che la situazione non è per nulla caldo, come poteva sembrare qualche giorno fa: “Parliamo di un’uscita lontana – ammette il giornalista -. L’altro ieri si è sparsa la voce che ci fosse una trattativa concreta con il Getafe. Ieri si è parlato di frenate perché il club spagnolo non ha i soldi (8 milioni circa) richiesti dal Milan. Non ci sono trattative, la cosa certa è che Castillejo piace al Getafe ma non è nel suo budget”.

Castillejo va difeso – “Io voglio ricordare ai tifosi che erano felici di un’eventuale cessione, che Castillejo, con le sue possibilità e qualità, si è sempre impegnato. E’ un giocatore serio e questa è una caratteristica importante. Per quel che mi riguarda è un giocatore che rispetto, che resta o che vada. In sintesi diciamo, che al Getafe interessa ma non alle condizioni dettate, legittimamente, dal Milan”.