Milan, intesa vicina col club per il centrocampista | Si chiude a breve

Secondo una notizia degli ultimissimi minuti il Milan ha trovato l’accordo di massima con il club francese per aggiudicarsi il centrocampista 

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©Getty Images)

Quella di oggi è stata sicuramente una giornata ricca di notizie in ottica mercato. Dopo l’indiscrezione che ha dato il Milan tornato in corsa per il trequartista Nikola Vlasic, ne è appena arrivata un’altra, molto importante, riguardante il centrocampista obiettivo dei rossoneri. Ormai da giorni circola voce di un Milan assolutamente intenzionato a prelevare Yacine Adli dal Bordeaux, club di Ligue 1.

Il centrocampista franco-algerino rappresenterebbe un ottimo innesto per la rosa di Stefano Pioli. Adli è un giovane assolutamente di prospettiva e dotato di una duttilità decisiva. Il Milan punterebbe su di lui come rinforzo per la mediana, ma non è escluso un suo possibile impiego anche da trequartista centrale. Yacine è infatti un centrocampista più offensivo che difensivo, ma ciò non toglie che ha dimostrato qualità importanti anche nella propria metà campo.

Con la notizia dell’infortunio di Franck Kessie, arrivata stamane, Maldini e Massara hanno accelerato nella trattativa che porta ad Yacine Adli. L’ivoriano salterà molto probabilmente le prime gare di campionato, e a gennaio sarà fuori per giocare la Coppa d’Africa; è essenziale riuscire subito a portare un ulteriore innesto di centrocampo in rossonero. La dirigenza del Milan sembra non aver perso tempo.


Leggi anche:


Milan-Bordeaux, trovato principio d’intesa per Adli

Come riportato dai colleghi di calciomercato.com, il Milan e il Bordeaux, club proprietario del cartellino di Yacine Adli, hanno trovato un principio d’accordo per la cessione/acquisizione del centrocampista classe 2000. Da ricordare che il contratto del giocatore è in scadenza nel 2022.

Yacine Adli
Yacine Adli (©Getty Images)

La medesima fonte afferma infatti che i due club hanno trovato l’intesa sulla valutazione economica di Yacine Adli: 10 milioni di euro bonus inclusi. Ciò significa che nei prossimi giorni, il Milan tenterà di chiudere definitivamente l’affare e portare a Stefano Pioli l’innesto di centrocampo per la prossima stagione. C’è fretta di inserire quanto prima Adli in gruppo per fargli prendere confidenza con l’ambiente e con il gioco dei rossoneri. Per un giovane di 21 anni l’ambientamento è un fattore essenziale che può condizionare l’intero percorso. Il Milan è tra i club europei migliori a far crescere giovani talenti; per Adli le aspettative sono molto alte.