Milan, prova generale contro il Panathinaikos: le probabili formazioni

Il Milan stasera scende in campo per l’ultima amichevole estiva prima del debutto ufficiale, contro la Sampdoria il 23.

Valencia-Milan
Valencia-Milan (acmilan.com)

Tutti a Trieste per l’ultimo test estivo del Milan. La preparazione volge già al termine, visto che tra poco più di una settimana la squadra di Stefano Pioli debutterà ufficialmente in Serie A. Nella testa del gruppo c’è già l’esordio del 23 agosto sul campo della Sampdoria.

Oggi al ‘Nereo Rocco’ il Milan dovrà dimostrare di essere a buon punto, sfidando i greci del Panathinaikos. Una grande decaduta del calcio europeo, che darà comunque battaglia e testerà il livello di preparazione e di gioco della squadra di Pioli.

Prove generali dunque per i rossoneri, che però dovranno fare a meno di due ‘titolarissimi’ della propria formazione. Franck Kessie, fermatosi ieri per uno stiramento, e Zlatan Ibrahimovic. Entrambi dovrebbero rientrare non prima della sosta per le nazionali a settembre.


Leggi anche:


La formazione del Milan

Nonostante i suddetti infortuni, nulla vieta al Milan di provare la formazione tipo per le primissime gare ufficiali della stagione. Pioli ha già indicato la via: per il momento nessun cambio tattico e conferma del 4-2-3-1, che verrà impreziosito successivamente dai rientri e magari da qualche regalo di mercato.

In porta spazio al nuovo titolare Maignan. Linea difensiva ormai classica, con Calabria a destra, Tomori e Romagnoli al centro e Theo Hernandez largo a sinistra. In mediana spazio a Tonali e Bennacer, con l’algerino che ha ormai recuperato dal contagio al Covid.

Sulla trequarti Saelemaekers confermatissimo a destra, Brahim Diaz a disegnare calcio in mezzo e Rafael Leao spostato a sinistra, con compiti anche da seconda punta. Infine Olivier Giroud, finora l’acquisto più osannato in casa Milan, come punta centrale.

L’undici titolare del Milan: Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, T. Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, B. Diaz, Leao; Giroud.

La formazione del Panathinaikos

Una squadra tutt’altro che esimia quella del Panathinaikos, che punta a rompere l’egemonia dell’Olympiacos in patria. L’allenatore è il serbo Ivan Jovanovic, mentre il calciatore più noto della rosa è Federico Macheda, centravanti italiano con un passato tra Lazio e Manchester United.

L’undici titolare del Panathinaikos: Dioudis; Sanchez, Sarlija, Velez, Chatzitheodoridis; Perez, Mauricio, Ayoub; Villafanez, Cantalapiedra; Macheda.