Dall’Austria: “Maldini ci prova: offerta per il centrocampista”

Arrivano altre conferme sul tentativo reale e concreto del Milan per il mediano che milita attualmente in Germania.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (foto AC Milan)

In queste ultime settimane di calciomercato il Milan deve accelerare per definire tutti i dettagli della rosa 2021-2022, mettendo a disposizione di Stefano Pioli un nutrito e competitivo numero di calciatori. Uno dei reparti ancora da migliorare resta il centrocampo.

Da giorni sembra che il profilo ideale sia quello di Yacine Adli, mediano tuttofare del Bordeaux. Ma secondo la stampa estera Paolo Maldini starebbe tentando un colpo a sorpresa, un centrocampista difensivo che si è già messo in mostra tra Bundesliga tedesca e ultimi Europei.

In particolare dall’Austria arriva la conferma di alcune indiscrezioni giunte nelle scorse settimane, ma finora mai approfondite. Il Milan starebbe valutando seriamente un assalto a Florian Grillitsch, calciatore di nazionalità austriaca classe ’95.


Leggi anche:


Milan, assalto a Grillitsch: costa 10-12 milioni

A scrivere di questo tentativo serio del Milan è il quotidiano austriaco Kurier, che parla di contatti già frequenti tra Maldini e l’agente Thomas Bohm, che cura gli interessi di Grillitsch. L’intenzione del club rossonero è quella di puntare forte su questa pista ‘secondaria’, viste anche le agevolazioni economiche.

Grillitsch
Florian Grillitsch (Getty Images)

Infatti l’Hoffenheim, proprietario del cartellino di Grillitsch, ha stabilito una cifra di vendita piuttosto fattibile. Servono 10-12 milioni di euro per ingaggiare il calciatore austriaco, visto che andrà in scadenza di contratto a giugno 2022 e sembra lontano dall’ipotesi di un rinnovo contrattuale.

Dall’Austria sono assolutamente convinti di questa trattativa, addirittura parlando di un addio certo di Grillitsch all’Hoffenheim entro il 31 agosto. Il Milan avrebbe anche già trovato un accordo di massima con il centrocampista difensivo a livello contrattuale.

Grillitsch è un regista difensivo che ama giocare davanti alla retroguardia. Vanta una buona esperienza in Bundesliga ad alti livelli, oltre ad essere titolarissimo della Nazionale austriaca. Ad Euro 2020 si è ben comportato anche nell’incontro con l’Italia, agli ottavi di finale della competizione iridata.