Tuttosport – Vlasic vuole solo il Milan: l’affare dipende dal CSKA

Il mercato del Milan non accenna a fermarsi. I rossoneri, che stanno per chiudere l’affare Florenzi, virano adesso per il trequartista, pedina fondamentale per il 4-2-3-1 di Pioli

Maldini
Maldini (© Getty Images)

A pochi giorni dall’inizio del campionato, il Milan non ha alcuna intenzione di rallentare sul fronte mercato, cercando di accontentare Stefano Pioli in tutte le sue richieste. È ormai fatta per Florenzi: per il jolly della Roma si lavora su alcuni dettagli, ma l’affare è in chiusura. Maldini e Massara sono anche alla ricerca di un centrocampista e nelle ultime ore, secondo Di Marzio, sembra tornato forte l’interessamento per Bakayoko.

Adesso però è il momento di concentrarsi sul trequartista. Secondo quanto riportato da Tuttosport il Milan starebbe pensando seriamente a Nikola Vlasic del CSKA Mosca. Non confermate, invece, le voci su Rafinha. Tonci Martic, agente di Vlasic, ha dichiarato di aver proposto il giocatore a tutte le big italiane. La volontà del croato è quella di approdare in rossonero, e se il CSKA dovesse aprire ad un suo trasferimento ci sarebbero grandi possibilità di vederlo con la maglia del diavolo.


Leggi anche:


Nikola Vlasic, il trequartista che farebbe comodo a Pioli

Classe ’97, Vlasic è il prototipo del trequartista moderno. Un centrocampista offensivo duttile, capace di svariare su tutto il fronte d’attacco e che funge da perfetto supporto alla punta. Sarebbe l’acquisto ideale per Pioli ed un appoggio importante per gli attaccanti, sia Giroud che Ibra. Nonostante la giovane età Vlasic conta quasi 250 partite in carriera (6 in Champions) condite da 48 assist e 42 reti.

Nikola Vlasic

L’eventuale arrivo di Vlasic non escluderebbe quello di Adli, che verrebbe acquistato come centrocampista meno offensivo rispetto al croato, andando ad alternarsi con Kessie e Bennacer. A quel punto la dirigenza rossonera dovrebbe decidere tra il francese del Bordeaux e Bakayoko, che al momento sembra l’opzione più plausibile. Intanto Maldini e Massara continuano a lavorare, tenendo sempre d’occhio anche la pista Ilicic.