Rinnovo Kessie, previsti nuovi incontri | Il fattore decisivo

Il Milan e Atangana, agente di Kessie, continuano a dialogare per il prolungamento contrattuale dell’ex Atalanta. Sono attesi sviluppi presto.

Franck Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Il rientro dalle Olimpiadi di Tokio doveva coincidere con l’accelerata decisiva per il rinnovo di Franck Kessie, ma la trattativa è ancora in corso. L’accordo tra le parti non è stato raggiunto.

È una situazione spiacevole sicuramente. Il centrocampista ivoriano dal Giappone era stato netto nel manifestare la volontà di rimanere a lungo in maglia rossonera e aveva detto che una volta tornano avrebbe sistemato tutto. Però, così non è stato. La dirigenza sta tuttora negoziando con l’agente George Atangana sulle cifre del nuovo contratto.


Leggi anche:


News Milan, si cerca l’accordo con l’agente di Kessie

Giovedì a Bologna c’è stato un nuovo incontro tra Frederic Massara e il procuratore di Kessie. La Gazzetta dello Sport spiega che il dialogo procede in maniera costruttiva. Il Milan sta articolando la propria offerta che parte da quota 6 milioni di euro. In ballo ci sono i bonus, indispensabili per alzare l’asticella. Le parti sono al lavoro per un’intesa fino a giugno 2026. Sono in programma nuovi incontri.

Maldini e Massara vorrebbero chiudere la trattativa entro la fine della sessione estiva del calciomercato, ma non è semplice. Ad ogni modo, l’obiettivo è quello di giungere a un’intesa e di evitare un nuovo caso di addio a parametro zero, come capitato con Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. I bonus possono essere il fattore decisivo per arrivare al rinnovo di Kessie, che comunque ha confermato di non volersene andare. Non rimane che attendere ulteriori sviluppi e sperare che la firma giunga quanto prima.

Ci sono tifosi un po’ preoccupati. Nonostante la pubblica presa di posizione di Franck sul tema rinnovo, l’aspettativa era che tutto si risolvesse presto dopo il rientro dalle Olimpiadi di Tokio. Così non è stato.