Pellegri al Milan, è quasi fatta: i dettagli dell’affare

Pellegri verso il trasferimento al Milan, le negoziazioni procedono positivamente con il Monaco e rimane un ultimo dettaglio da sistemare.

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri (©Getty Images)

Paolo Maldini lo aveva detto che nei piani del Milan c’era anche l’arrivo di una terza punta giovane. Salvo colpi di scena, arriverà Pietro Pellegri alla corte di Stefano Pioli.

Il club rossonero ha deciso di puntare sul 20enne cresciuto nel Genoa e autore del terzo gol più giovane nella storia della Serie A. Nel 2018 il Monaco ha investito oltre 20 milioni di euro, ma nel Principato le cose non sono andate bene. I tanti infortuni hanno frenato la crescita del ragazzo, sul quale però il Diavolo intende scommettere.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, arriva Pellegri dal Monaco

La Gazzetta dello Sport spiega che la trattativa è in fase avanzata e si può chiudere in queste ore. Oggi il Monaco deve rispondere all’offerta fatta dal Milan: prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. Ci sono anche una serie di obiettivi in termini di presenze e gol che possono far diventare obbligatorio il riscatto del cartellino. Ovviamente per questa formula è necessario che il ragazzo prima prolunghi di un anno l’attuale contratto in scadenza a giugno 2022.

Il punto sul quale le due società devono accordarsi è la percentuale sulla futura rivendita dell’ex Genoa. Il Milan ha proposto il 10%, mentre il Monaco vorrebbe il 20%. Non è una distanza abissale e un’intesa può essere trovata su una via di mezzo. C’è fiducia sulla chiusura dell’affare già nella giornata di oggi.

Pellegri da giorni ha detto sì al trasferimento in maglia rossonera. Ieri il suo agente Giuseppe Riso si è recato a Casa Milan per l’accordo completo sul contratto e per una conference call con il club monegasco. La sensazione è che si arriverà a una fumata bianca nelle prossime ore.

La dirigenza rossonera ha deciso di puntare sul giovane talento ligure per il ruolo di terzo attaccante, dopo che è sfumata la pista Kaio Jorge e che sono stati presi in considerazione altri profili. Riportare Pellegri in Italia è una bella scommessa. Si spera che il ragazzo non abbia problemi fisici, questa è la chiave per il suo rilancio.