Calciomercato Milan, l’esterno va in Olanda | Sorpasso Ajax

L’esterno danese è stato per tanto tempo accostato al Milan, adesso è diretto in Olanda. Trovato l’accordo il club 

Mohamed Daramy
Mohamed Daramy (©Getty Images)

Per diverso il tempo il Milan è stato sulle tracce di Mohamed Daramy, il giovane talento danese  che ha militato tra le fila del FC Copenhagen. Classe 2002, Daramy ha attirato l’attenzione di tanti club rinomati d’Europa. Un attaccante duttile, in grado di saper ricoprire sia le fasce d’attacco, sia destra che sinistra, che il ruolo di prima punta.

Maldini e Massara lo avevano individuato come possibile rinforzo per la rosa di Stefano Pioli, ma la concorrenza del Club Bruges aveva portato i rossoneri a virare su altri obiettivi. Sino a tre giorni fa, infatti, Daramy sembrava destinato al trasferimento nel club belga. Il Club Bruges si era accordato con il Copenhagen per una cifra vicina ai 13 milioni di euro. 

Sembrava tutto fatto, ma negli ultimi minuti è arrivata una notizia che ha ribaltato completamente le aspettative. Daramy lascerà la capitale danese, ma per trasferirsi in un club olandese.


Leggi anche:


Daramy diretto in Olanda: trovato accordo con l’Ajax

L’Ajax ha effettuato un netto sorpasso e ha strappato Mohamed Daramy al Club Bruges. Il club olandese ha trovato l’accordo con i danesi questa notte. Si aggiudica il talento classe 2002 per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Una questione tutta economica, quindi.

La notizia ci viene riportata dall’esperto di mercato Fabrizio Romano. Il giornalista ha fatto sapere che la trattativa è ormai in chiusura e manca poco per stabilire il giorno delle visite mediche e della firma.

Il Milan, che già si era arreso nella corsa a Daramy, dovrà sbrigarsi per trovare un rinforzo duttile che sappia occupare con qualità il ruolo di esterno destro d’attacco. Il profilo ricercato, molto probabilmente, segue le caratteristiche trovate in Daramy. Giovane, talentuoso e con quella duttilità che può fare molto comodo a Stefano Pioli. E che, ovviamente, presenti dei costi contenuti.

Le prerogative che non possono mancare nel rinforzo sono la capacità di saltare l’uomo e una certa predisposizione nell’andare in gol. Caratteristiche che sembrano mancare in Samu Castillejo, ormai in uscita dal club rossonero.