Milan, quale futuro per Kalulu? La società ha già deciso

I rossoneri hanno fatto la loro scelta in merito al giovane difensore francese. La sua duttilità può tornare molto utile durante la stagione.

Kalulu
Kalulu (©Getty Images)

A Milanello le porte sono girevoli in queste ultime settimane di mercato. C’è chi viene e chi va. Ad arrivare per ultimo è stato Florenzi dalla Roma, ma si prevedono almeno altri tre arrivi entro il 31 agosto. A breve sarà infatti la volta di Pellegri e di un centrocampista (molto probabilmente Bakayoko).

Chi va è sicuramente Andrea Conti, ancora in attesa di trovare la giusta sistemazione. Dopo l’interesse mostrato dalle genovesi, per lui si è creata la pista di un possibile ritorno all’Atalanta da Gasperini. Da decidere invece il destino di altri giocatori della rosa milanista, che con l’arrivo dei vari acquisti potrebbero ritrovarsi con poco spazio e necessitano di andare a giocare altrove per garantirsi un minutaggio più altro.


Leggi anche:


Kalulu resta in rossonero

Tra questi non dovrebbe esserci Pierre Kalulu. Il giovane sembra infatti destinato alla permanenza. Nonostante in quel ruolo sia arrivato dalla Roma Alessandro Florenzi, i rossoneri hanno confermato la fiducia al francese. La duttilità del ventunenne potrebbe in effetti tornare utile a Stefano Pioli, che avrà la possibilità di utilizzarlo sia da centrale che da terzino.

Nella scorsa stagione Kalulu si è ritagliato uno spazio importante, totalizzando 18 presenze stagionali (13 delle quali in Serie A) mettendo a segno anche un gol, nella sfida contro il Genoa. Il processo di maturazione è proseguito con la convocazione a Euro 2020 con la sua Francia e ora il Milan ha deciso di dargli un’altra chance.