Sampdoria-Milan, Highlights: gol e sintesi partita – Video

Sampdoria-Milan, la cronaca e gli highlights del match della 1.a giornata di Serie A disputato a Genova, lunedì 23 agosto 

Sampdoria-Milan
Sampdoria-Milan (Getty Images)

Tutto come previsto nelle formazioni iniziale di Sampdoria-Milan. Pioli conferma la coppia in mediana Tonali-Krunic mentre Leao viene preferito a Rebic. E’ proprio del portoghese la prima occasione da gol della partita con un potente tiro al 5′ respinto con un grande intervento da Audero. Non è altrettanto preciso il portiere blucerchiato al 9′ sul tiro di Brahim Diaz, servito da Calabria, che porta in vantaggio il Milan. Sulla conclusione centrale del fantasista spagnolo, Audero sbaglia l’intervento e devia la palla in rete.

Si gioca a gran ritmo. La Sampdoria reagisce prontamente e Damsgaard manca la deviazione ravvicinata sul tiro incrociato di Candreva. Al 25′. grande occasione per il raddoppio del Milan con Krunic che manca di concretizzare in rete la corta respinta di Audero su tiro da fuori area di Hernandez. Nell’ultimo quarto d’ora, proseguono le schermaglie ma senza altre nitide occasioni. Dopo due minuti di recupero, un primo tempo tempo molto divertente e giocato a grande ritmo si conclude con il  Milan meritatamente in vantaggio 0-1.


Leggi anche 


Sampdoria-Milan, il secondo tempo

La ripresa si apre con un brivido per il Milan. Al 53′, sull’errato disimpegno di Hernandez si inserisce Gabbiadini che conclude di prima intenzione nei pressi dell’area piccola. Maignan è provvidenziale poi Kjaer rinvia con un pò di affanno. Scampato il pericolo, il Milan riparte e si rende nuovamente pericoloso con un tiro di Calabria da fuori area, alto sulla traversa.

Cominciano i cambi, Pioli sostituisce Diaz e Leao (buona la prestazione del portoghese) con Rebic e Bennacer mentre Krunic avanza a supporto di un Giroud che, pur rendendosi poche volte pericoloso, tiene costantemente impegnata la retroguardia blucerchiata.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI SAMPDORIA-MILAN | CLICCA QUI 

All’80’. Pioli fa esordire Florenzi che subentra a Saelemaekers come esterno alto d’attacco. La Sampdoria prova il tutto per tutto. All’86’, Verre manca la deviazione su un tiro di Candreva che attraversa tutta l’area di rigore. Entra anche Romagnoli al posto di Calabria per rinforzare la difesa. Quattro i minuti di recupero. Il Milan sfiora il raddoppio con Rebic e salva un preziosissimo 0-1. Per il secondo anno consecutivo, il campionato rossonero comincia con tre punti