Kessie, due ricche offerte dalla Premier League: la situazione

Secondo quanto riportato dall’importante giornale ci sarebbero delle novità sulla questione rinnovo dell’ivoriano

Kessie
Kessie (©Getty Images)

Continua la telenovela Kessie. Il Milan non ha alcuna intenzione di ripetere ciò che è successo con Calhanoglu e Donnarumma, con i giocatori andati via a parametro zero. Lo ha fatto ben intendere ieri prima del match contro la Sampdoria il direttore tecnico rossonero Paolo Maldini.

Rinnovo in tempi brevi o cessione, senza mezze misure: è questa l’intenzione della dirigenza rossonera. L’ivoriano chiede 6,5 milioni di euro netti all’anno, il Milan ne propone 5 salendo ogni stagione. Inutile negare che ci sia ancora distanza tra le parti, e serve necessariamente uno sforzo da entrambe per venirsi in contro.


Leggi anche:


Kessie, due offerte dall’Inghilterra

Il quotidiano Tuttosport riporta l’offerta ricevuta dall’entourage da ben due squadre della Premier League. Una, quasi sicuramente, è il Tottenham di Fabio Paratici che già da qualche settimana aveva messo nel mirino il numero 79 del Milan. Si dice che sia pronto per lui un contratto da 8 milioni.

Sempre secondo il giornale però, Kessie avrebbe messo in stand-by le due grosse proposte ricevute in attesa di ulteriori aggiornamenti con Maldini e Massara. Priorità al Milan dunque, sperando che la questione si risolva nel minor tempo possibile per evitare una nuova situazione come quelle di Calhanoglu e Donnarumma.