Milan, sondaggio del Genoa per Conti: rimane un ostacolo

Preziosi vuole regalare a Ballardini l’esterno destro ma c’è un ostacolo che continua a rallentare l’operazione.

Conti
Conti (©Getty Images)

A poco più di cinque giorni dalla fine della sessione estiva del mercato il Milan sta cercando di completare anche il suo mercato in uscita. Fra i giocatori che non rientrano nel progetto tecnico di Stefano Pioli, e quindi in esubero, c’è sicuramente Andrea Conti. La dirigenza rossonera sta cercando di piazzare l’ex Atalanta per dargli la possibilità di andare a giocare con maggiore continuità in questa stagione.

I club interessanti a laterale classe 1994 sono diversi ma nessuno di questi era disposto a prelevare il calciatore a titolo definitivo, dal momento che la sua situazione contrattuale non permette il trasferimento con la formula del prestito. Conti ha un contratto in scadenzo nel giugno del 2022 e guadagna circa 2 milioni di euro a stagione. Nonostante questi problemi il giocatore dovrebbe comunque lasciare Milanello in questi giorni.


Leggi anche:


Genoa su Conti: il problema è l’ingaggio

Nelle ultime ore sono arrivate conferme in merito in merito al forte interesse del Genoa per lui. Lo ha ribadito anche il giornalista Daniele Longo sul suo profilo Twitter, sottolineando però il problema dell’elevato ingaggio, a rallentare l’operazione. Il club di Preziosi ha anche un alternativa per il ruolo ed è Stryger Larsen dell’Udinese.

Il Milan spera che possa arrivare la giusta offerta per cedere il laterale ed evitare una minusvalenza a bilancio. Sulle tracce di Conti in questi giorni ci sono state anche Sampdoria e Cagliari, che potrebbero rifarsi sotto negli ultimi giorni.