Calciomercato Milan, colpo rinviato |”C’è ancora lui nei radar per gennaio”

Il Milan sarebbe ancora sulle tracce di Romain Faivre. Il francese potrebbe sbarcare a gennaio in Italia: i rapporti tra il calciatore e il Brest sembrano ormai compromessi. Il punto di Carlo Laudisa

Maldini, Massara e Gazidis
Maldini, Massara e Gazidis (© Getty Images)

Il calciomercato estivo ha chiuso meno di 24 ore fa ma si pensa già al prossimo, quello di gennaio. Il Milan – negli ultimi anni – è stato sempre ta i club più attivi in inverno. Il colpo Tomori insegna che non solo in estate si possono mettere a segno grandi colpi. Come è ovvio Maldini e Massara si faranno trovare pronti per sistemare la rosa, qualora ce ne fosse davvero bisogno.

In uscita, come raccontato, restano due elementi, Andrea Conti e Samu Castillejo. Il terzino italiano è stato rimpiazzato già numericamente, con l’acquisto di Florenzi. Discorso diverso per lo spagnolo: una sua cessione, davvero molto probabile, porterebbe all’acquisto di un nuovo elemento.

Facile pensare che il profilo in cima alla lista della spesa da parte del Milan sia ancora quello di Romain Faivre. Il francese del Brest è stato ad un passo dal vestire il rossonero ma il club si è irrigidito dopo alcun sui comportamenti. Tutto potrebbe dunque essere stato rinviato a gennaio. Una separazione tra le parti – a questo punto – sembra davvero inevitabile.


Leggi anche:


Faivre nel futuro del Milan

A fare il punto della situazione sul possibile acquisto a gennaio di Faivre è stato Carlo Laudisa, sul canale YouTube di Carlo Pellegatti.  Il giornalista de La Gazzetta dello Sport, esperto di calciomercato, ha così parlato:  “Il Milan ha chiuso con Messias, che ha accontentato il palato di Stefano Pioli. Ha lasciato per strada quel Faivre. Attenzione a dire che sia uscito dai radar dei rossoneri. Quel brusco no alla convocazione col Brest ha portato alla rottura e il centrocampista francese è lì, pronto all’uso. Faivre è solo parcheggiato lì, attenzione c’è lui ancora nel futuro rossonero”.