Calciomercato Milan, offerto un parametro zero | Maldini dice no

Gli agenti dei giocatori svincolati stanno proponendo i loro assistiti a diverse squadre. È successo anche al Milan, che ha dato un rifiuto netto in queste settimane.

Maldini Paolo
Paolo Maldini (immagine Sky Sport)

Grande lavoro per gli agenti in questi frenetici ultimi giorni del calciomercato, nei quali hanno cercato di piazzare alcuni loro assistiti. E per gli svincolati c’è ancora possibilità di trovare una sistemazione dopo la fine della sessione.

Tra coloro che sono rimasti senza squadra ci sono nomi importanti, anche se non più giovanissimo. Si va da David Luiz a Franck Ribery, da Radamel Falcao a Sebastian Giovinco, passando anche per Serge Aurier e Javier Pastore. Ma la lista è lunga e in questi giorni molti proveranno ad accasarsi.


Leggi anche:


Ribery proposto al Milan, ma viene rifiutato

Secondo quanto rivelato da calciomercato.com, in queste settimane Ribery è stato offerto anche al Milan. Tuttavia, da Paolo Maldini e Frederic Massara è arrivato un rifiuto a intavolare una trattativa. L’esperto fantasista francese non interessava alla dirigenza rossonera, che aveva ben altri obiettivi in testa.

Anche alla Lazio e alla Sampdoria è stato proposto l’ex giocatore di Bayern Monaco e Fiorentina. Nelle ultime ore è spuntata l’opzione Hellas Verona e non è escluso che Ribery possa approdare alla corte di Eusebio Di Francesco.

Gli sono arrivate offerte da Arabia Saudita e Turchia, però le prenderà in considerazione solamente se non dovesse riuscire a rimanere in Serie A. La sua priorità è continuare a giocare in Italia. Ora spera di trovare un accordo con l’Hellas Verona, che ha ceduto Mattia Zaccagni alla Lazio e potrebbe non accontentarsi dell’ingaggio di Gianluca Caprari. Per la lotta salvezza avere in squadra anche Ribery potrebbe rivelarsi molto utile.