Affare solo rimandato, dalla Spagna: al Milan con lo sconto

Il Milan potrebbe mettere le mani su Romain Faivre nel corso del calciomercato invernale. Secondo quanto riportano in Spagna: il Brest sarebbe pronto ad accettare un’offerta più bassa rispetto a quella presenta qualche giorno fa

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

Dalla Spagna sono certi: Romain Faivre sarà un giocatore del Milan, alle condizioni dei rossoneri. Come raccontato in questi giorni, il Diavolo ha puntato forte sul calciatore francese non riuscendo a trovare, però, un accordo con il Brest. Distanze minime, tra offerta (12milioni di euro +bonus) e richiesta (15), che hanno fatto saltare l’affare, con il Milan che nelle ultime ore di mercato, che ha così deciso di virare su Junior Messias. Trovare l’intesa con il Crotone – con tutte le parti intenzionate a trovare un’intesa – è stato certamente più semplice.


Leggi anche:


Faivre al Milan a gennaio

Il Brest, di fatto, si è irrigidito non facendo partire il calciatore dopo che quest’ultimo si è rifiutato di prendere parte all’ultimo match di Ligue 1. Un atteggiamento che ha fatto arrabbiare non poco i francesi, che hanno così deciso far muro, bloccando dunque tutto.

E’ facile prevedere che a gennaio il Milan torni alla carica per Faivre. L’accordo con l’esterno c’è già, manca, chiaramente quello con il Brest. Secondo quanto riporta ‘TodoFichajes’, il club francese sarebbe rassegnato a cedere Faivre, addirittura a condizioni più basse: non più 12 milioni + 3 di bonus, bensì per 10 milioni di euro, ‘pentendosi così di non averlo venduto in estate’.