Juventus, nessuna lesione per Chiesa: contro il Milan ci sarà

Per il calciatore bianconero esclusa ogni tipo di lesione muscolare: sospiro di sollievo per i tifosi della Vecchia Signora

Milan juventus
Theo Hernandez e Federico Chiesa in uno scontro durante Milan-Juventus (©Getty Images)

Il Milan di Stefano Pioli sta per tornare in campo dopo la sosta che ha permesso alle Nazionali di disputare le gare di Qualificazione al Mondiale in Qatar del 2022. Adesso tutti i calciatori impegnati finora torneranno nei rispettivi club e finalmente il campionato potrà ripartire.

Per i rossoneri torna a Milanello Davide Calabria, che nella partita di ieri contro la Lituania è entrato ad inizio ripresa disputando un ottimo match da terzino sinistro. Una Nazionale molto rimaneggiata dal punto di vista numerico quella vista ieri sera. Tra i tanti, erano già tornati a casa per problemi muscolari Ciro Immobile e Federico Chiesa.


Leggi anche:


Juventus, le condizioni di Chiesa: arrivato il referto medico

Come già riportato nella giornata di ieri, Immobile molto probabilmente non dovrà saltare il match di domenica contro il Milan e sarà a disposizione di Maurizio Sarri. Stessa sorte per Federico Chiesa: gli esami strumentali effettuati questa mattina al J Medical non hanno evidenziato alcun tipo di lesione muscolare alla coscia destra. L’esterno della Juve aveva riportato in Azzurro un forte dolore al bicipite femorale e per questo non ha preso parte alla partita della sera scorsa.

Per questo motivo Chiesa potrà tornare subito in gruppo ed allenarsi in vista del prossimo impegno della sua Juventus. Allegri potrebbe tenerlo panchina a scopo precauzionale e magari farlo entrare a gara in corso. Ma tra una settimana e mezzo allo Stadium contro il Milan sicuramente ci sarà e, nella maggiore delle ipotesi, partirà dal primo minuto. Per i rossoneri adesso, però, massima concentrazione sui prossimi due impegni: la Lazio di Immobile ed il Liverpool in Champions.