Milan, no a Kessie: la big cambia idea

Il rischio di perdere Franck Kessie a zero continua ad essere elevato. Il centrocampista ivoriano, con un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, piace a Psg e alle big inglesi. C’è anche chi si tira indietro

Kessie e Ibrahimovic
Kessie e Ibrahimovic (© Getty Images)

Si continua a discutere del futuro di Franck Kessie. Anche oggi Stefano Pioli è stato chiamato a rispondere ad una domanda in merito al contratto del centrocampista ivoriano. Il tifoso e tutto il mondo Milan pensava, dopo le dichiarazioni in Giappone, che la firma sul contratto sarebbe stata solamente una formalità. Di tempo ne è passato ma la fumata bianca non è ancora arrivata.

Oggi c’è tanta preoccupazione e i sostenitori del Diavolo sono sempre più convinti che l’addio di Kessie sia praticamente certo. In realtà c’è ancora tempo affinché questa storia abbia il suo lieto fine.


Leggi anche:


Niente Barcellona

Nel frattempo, però, le voci in merito alle squadre interessate all’ex Atalanta continuano a susseguirsi. E’ evidente, stando agli ultimi rumors sempre più insistenti, che la squadra più interessata ad acquistare a zero il calciatore sia il Psg. Ma attenzione anche alle sirene inglesi: Kessie piace tanto soprattutto al Tottenham ma negli ultimi giorni, il calciatore è stato accostato anche ad Arsenal, Liverpool e Manchester United.

Dalla Spagna, però, arriva una buona notizia: non ci sarà il Barcellona nel futuro di Kessie. I blaugrana, che si erano interessati all’ivoriano – come si legge su TodoFichajes – non avrebbero i fondi per garantire le richieste del calciatore.