Allegri pensa al Milan: non rischia due titolari in Champions

La Juventus domani esordirà in Champions League a Malmoe, ma senza due giocatori di primo piano acciaccati.

Juventus
Juventus (Getty Images)

La grande delusione di questa prima parte di stagione è certamente la Juventus. Un solo punto conquistato dai bianconeri in tre incontri, già distanze siderali dai primi posti e forte preoccupazione di gettare subito al vento la stagione.

L’intento di Massimiliano Allegri è rialzare la testa almeno in Europa. Domani i suoi debutteranno in Champions League sul campo degli svedesi del Malmoe, la prima storica squadra in cui militò un certo Zlatan Ibrahimovic. Ed intanto arrivano le prime indicazioni sulla formazione.

Allegri ha deciso, secondo Tuttosport, di risparmiare due giocatori importantissimi per la trasferta in Svezia. L’idea è quella di preservarli per il match successivo, lo scontro diretto allo Stadium di domenica contro il Milan capolista.


Leggi anche > Ibra e la somiglianza con il personaggio dei cartoni (FOTO)


I due calciatori tenuti a riposo sono i nazionali azzurri Federico Chiesa e Federico Bernardeschi. L’esterno figlio d’arte ha saltato per precauzione già la gara contro il Napoli di sabato scorso, per il risentimento al flessore subito in Nazionale.

Nonostante ciò Allegri non porterà Chiesa a Malmoe. Idem per Bernardeschi, uscito decisamente malconcio dall’ultimo match di campionato e dunque indisponibile per domani sera. Entrambi però puntano a rientrare in squadra per Juventus-Milan, match che ha il sapore già da dentro/fuori. Se vincesse la Juve sarebbe un punto fondamentale di ripartenza, mentre un successo del Diavolo potrebbe aprire ufficialmente la crisi di Chiellini e compagnia.