Nagelsmann, la proposta per rivoluzionare il calcio: “Ci serve, smettiamola di nasconderci”

L’allenatore del Bayern Monaco, Julian Nagelsmann ha fatto una particolare dichiarazione dove invita il calcio a rivoluzionarsi dal punto di vista tecnologico 

Julian Nagelsmann
Julian Nagelsmann (©Getty Images)

Julian Nagelsmann è sicuramente un allenatore molto moderno ed innovativo. Lo testimonia innanzitutto la sua età: a soli 34 anni è già l’allenatore di uno dei club più forti al mondo. Guida il Bayern Monaco da questa stagione, ed è stato proprio apprezzato durante la sua carriera al Lipsia dove ha fatto valere idee di calcio assolutamente stupefacenti e molto innovative.

Il Bayern non ci ha pensato nemmeno una volta, e con Flick approdato sulla panchina della Nazionale Tedesca, Nagelsmann ha potuto realizzare il sogno di allenare la sua squadra del cuore. Il tecnico tedesco è uno che studia e si aggiorna sempre, e vorrebbe che il mondo del calcio in generale lo facesse allo stesso modo. In particolare, dal punto di visto tecnologico, Nagelsamann vorrebbe dei passi avanti.


Leggi anche:


Durante un’intervista a TZ, l’allenatore del Bayern Monaco ha parlato di particolari auricolari utilizzati nella NFL (maggiore lega professionistica di football americano), attraverso cui i giocatori possono comunicare con i loro allenatori. Un’innovazione che secondo Nagelsmann potrebbe portare benefici anche nel calcio. Il tedesco inneggia alla rivoluzione tecnologica.

La sua dichiarazione:

Il calcio deve smettere di nascondersi dietro la tradizione e rivoluzionarsi in diversi aspetti. Ad esempio, il football americano è molto più avanzato del nostro calcio. Il quarterback è dotato di un auricolare per ascoltare il suo allenatore durante la gara. E’ qualcosa di cui avremmo assolutamente bisogno anche noi“.