Milan, occasione per l’esterno: via libera per il brasiliano

David Neres, in uscita dall’Ajax, potrebbe tornare ad essere un’opportunità per il Milan. Il brasiliano, capace di giocare sia a destra che a sinistra, ha un contratto in scadenza nel 2023

Paolo Maldini
Paolo Maldini (© Getty Images)

La tanto attesa esplosione di David Neres con la maglia dell’Ajax non è arrivata. Il brasiliano – come riporta in Spagna As – non sta attraversando un grande momento e non sembra essere più un titolare inamovibile come poteva esserlo solo qualche anno fa. La concorrenza è importante e le scelte di Erik Ten Hag non sempre ricadono su di lui.

Molto probabilmente è arrivato il tempo di una nuova avventura altrove. Il brasiliano ha soli 24 anni e le squadre pronte a puntare su di lui non mancano. Il giocatore ha una valutazione di 27 milioni di euro ma potrebbe lasciare Amsterdam per meno. Il suo contratto scade il 30 giugno 2023 ed è evidente che senza un prolungamento l’addio sarebbe praticamente certo.


Leggi anche:


Idea per il Milan

Come detto, Neres è stato accostato in passato anche al Milan. Il club rossonero ci ha abituato a puntare su giovani, con doti importanti, mostrate in precedenza, ma che attraversano un periodo difficile.

Neres rappresenterebbe certamente un buon rinforzo, soprattutto in vista del probabile addio di Samu Castillejo. Il brasiliano classe 1997 è bravo a giocare su entrambe le fasce ma soprattutto in quella destra. Nel match contro Cambuur, del 18 settembre, vinto 9-0 dall’Ajax, Neres ha giocato proprio a destra, realizzando una doppietta e un assist.

Attenzione però al possibile interessamento di club spagnoli. Atletico Madrid e il solito Siviglia starebbero infatti continuando ad osservarlo attentamente.