Milan miglior difesa insieme al Napoli: i numeri di queste prime 5 partite

Il dato della difesa del Milan, che resta la migliore del campionato in attesa della gara domani del Napoli.

Romagnoli e Theo Hernandez
Romagnoli e Theo Hernandez (Getty Images)

Il Milan vince anche se non convince al 100%. L’esperimento di Stefano Pioli, di tentare un ampio turnover per sfidare il Venezia, non ha forse trovato i suoi frutti nell’immediato. Però i rossoneri hanno trovato le soluzioni giuste per portare a casa il risultato.

Il 2-0 è un punteggio positivo non soltanto per i tre punti che rilanciano le ambizioni milaniste, ma anche per la conferma di una fase difensiva sempre molto positiva. Non a caso dopo cinque giornate la squadra di Pioli vanta la miglior difesa del torneo.

Soltanto due reti subite in campionato. Quella in mischia di Deiola nel 4-1 sul Cagliari e domenica il contropiede letale di Morata contro la Juve, forse l’unica vera distrazione difensiva del Milan da quando è cominciata la stagione 2021-2022.


Leggi anche > Milan-Venezia 2-0, le pagelle di ML


Oggi, anche cambiando diversi interpreti, il Milan ha confermato solidità difensiva e grande sicurezza, non dando mai la possibilità al Venezia di rendersi pericoloso. Un ottimo dato da dividere con il Napoli: la squadra di Spalletti al pari dei rossoneri ha subito solo due reti, ma deve giocare ancora la sua quinta gara domani sul campo dell’insidiosa Sampdoria.

Milan meglio dell’Inter, che lo scorso anno ha vinto il campionato con la migliore difesa in assoluto. I nerazzurri di Inzaghi quest’anno sembrano aver invertito la tendenza: segnano di più (18 gol in 5 gare) ma prendono più reti, già cinque subite con una media di un gol incassato a partita.