Repubblica – Rinnovo Kessie, la trattativa potrebbe chiudersi bene

Il Milan continua a dialogare con l’agente Atangana per giungere all’accordo sul rinnovo di Kessie. Entro fine 2021 ci sarà fumata bianca?

Kessie Franck
Franck Kessie (©Getty Images)

Il Milan è pienamente concentrato sulle vicende di campo e i risultati stanno arrivando. La squadra sta facendo molto bene, anche se finora l’apporto di Franck Kessie non è stato sui livelli della passata stagione.

Aver disputato le Olimpiadi di Tokio e aver cominciato dopo la preparazione a Milanello probabilmente hanno condizionato il centrocampista ivoriano. E chissà se anche la vicenda riguardante il rinnovo di contratto (scadenza giugno 2022) lo sta influenzando in qualche modo.


Leggi anche: 


News Milan, Kessie rinnova entro fine 2021?

Paolo Maldini prima di Juventus-Milan ha specificato che i dialoghi con l’agente George Atangana vanno avanti da un anno e mezzo. L’accordo non è ancora arrivato, c’è distanza tra domanda e offerta sullo stipendio. Il club rossonero ha proposto un ingaggio da 5 milioni di euro a salire fino a 6,5, ma il procuratore ha chiesto circa 8 milioni.

La trattativa appare decisamente complicata. Oggi La Repubblica, però, scrive che si potrebbe concludere positivamente prima della fine dell’anno. Vedremo se effettivamente andrà così. Anche perché da inizio 2022 il centrocampista ivoriano potrebbe firmare per un altro club, pertanto sarebbe importante chiudere la negoziazione entro il termine del 2021.

I tifosi del Milan sono un po’ arrabbiati con Franck per non aver dato seguito alle parole di fine luglio, quando dalle Olimpiadi di Tokio disse di voler rinnovare e che non c’erano dubbi in merito. Tutti si aspettavano che al rientro dal Giappone firmasse subito il nuovo contratto. Invece…

Maldini e Massara auspicano di trovare l’intesa completa con Atangana, che nel frattempo ha anche offerte provenienti dall’estero da valutare. Oltre al solito PSG, pure società della Premier League hanno messo nel mirino Kessie.