Calhanoglu fischiato da San Siro: “Ecco perché i milanisti ti vogliono ancora bene”

Arrivano le prime contestazioni da parte del pubblico interista per l’ex numero 10 del Milan, ieri tra i peggiori.

Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (Getty Images)

La sua partenza con la maglia dell’Inter sembrava folgorante. Gol e assist alla prima gara contro il Genoa, elogi da ogni parte. Eppure la stagione nerazzurra di Hakan Calhanoglu ha subito di recente una brusca frenata, a suon di prestazioni opache.

Ieri contro l’Atalanta il pubblico interista ha cominciato a spazientirsi per gli errori del fantasista turco. Tanti palloni sbagliati, una punizione ghiotta calciata malamente e niente di incisivo. Primi fischi ben udibili da parte di San Siro per l’ex milanista.

Niente di nuovo per i tifosi rossoneri, che nelle scorse 4 stagioni hanno imparato a conoscere pregi e difetti di Calhanoglu: un trequartista in grado di illuminare la scena quando è in giornata di grazia, ma che si prende troppo spesso delle pause ingiustificate in campo.


Leggi anche:


Tifosi interisti adirati con Calhanoglu: le reazioni social

E’ curioso leggere poi i commenti dei tifosi interisti dopo l’ennesima prova insufficiente di Calhanoglu. Già ieri era balzato agli occhi un parere ironico: “Ora capiamo perché i tifosi del Milan ti vogliono ancora bene” – in riferimento all’intervista recente del turco che aveva ammesso come abbia ancora un buon rapporto con i suoi vecchi tifosi nonostante il ‘tradimento’.

Ma su Twitter fioccano le testimonianze deluse degli interisti. C’è chi lo addita come una spia rossonera, giunto all’Inter solo per indebolire la squadra di Inzaghi:

 

 

Non mancano anche i commenti dei milanisti, che divertiti ricordano come Calhanoglu non sia cambiato molto rispetto ai suoi periodi deludenti in maglia rossonera: