Elezioni Milano, vince Sala: il Milan vuole accelerare sul nuovo stadio

Sala verso la conferma come sindaco di Milano. Milan e Inter sperano di poter fare passi avanti per la realizzazione del progetto stadio.

Beppe Sala
Beppe Sala (©Getty Images)

Non è ancora ufficiale, ma Giuseppe Sala dovrebbe essere confermato come sindaco di Milano. Gli scrutini effettuati finora lo danno a oltre il 65% dei voti, una vittoria ormai certa.

Il candidato del centrosinistra è soddisfatto del risultato ottenuto: «Quello che sta maturando è un evento quasi storico. C’è astensionismo, ma i dati attuali dicono che rispetto al 2016 ho preso 40-50 mila voti in più. Ciò va ascritto ai risultati ottenuti in questi cinque anni. Sono felicissimo, prometto ai milanesi di essere il sindaco di tutti».


Leggi anche:


Milan e Inter premono per il nuovo San Siro

Sala era dato come favorito per la vittoria di queste elezioni comunali a Milano e il candidato del centrodestra, Luca Bernardo, è stato sconfitto in modo netto. Adesso il primo cittadino milanese avrà vari dossier su cui lavorare per rendere ancora migliore la città.

Tra le materie di cui si dovrà occupare la sua giunta c’è anche il progetto stadio di Milan e Inter. I due club sperano in un’accelerata dopo la fine delle elezioni. Hanno rivisto i rispettivi piani iniziali per venire incontro alle richieste dell’amministrazione e sperano di ottenere il via libera.

Sala ha già detto che sull’impianto sportivo non ci sono dubbi, ma su ciò che sorgerà attorno andranno fatte ancora delle valutazioni. Milan e Inter hanno previsto di realizzare un’importante area commerciale in zona San Siro. Un grande investimento che consentirà di dare maggiore lustro a quell’area cittadina e che comunque prevede anche ampi spazi verdi. Andranno definiti alcuni dettagli prima dell’ok finale al progetto. Tra questi anche quale studio tra Populous e Sportium dovrà occuparsi dell’opera.

Paolo Scaroni, presidente del Milan, si è detto molto ottimista e auspica che i lavori per la costruzione del nuovo stadio inizino già nel 2022. L’obiettivo sarebbe quello di avere l’impianto pronto per la stagione 2024/2025.