Kjaer spiega: “Rinnovo? Non è vicino ma il Milan sa cosa voglio”

Simon Kjaer ha parlato del suo rinnovo col Milan in conferenza stampa dal ritiro con la Danimarca. Dichiarazione tutt’altro che scontata la sua!

Simon Kjaer
Simon Kjaer (©Getty Images)

In questi giorni, uno dei temi più caldi in ottica Milan è quello dei rinnovi di contratto in scadenza nel 2022. Se pare esserci una fase preoccupante di stallo per quanto riguarda il prolungamento di Franck Kessie, qualcosa invece si sta muovendo nel verso giusto per Alessio Romagnoli e Simon Kjaer. A proposito del difensore danese, diverse fonti hanno affermato che oramai al rinnovo col Milan manca davvero pochissimo.


Leggi anche:


Simon percepisce uno stipendio basso, di 1,3 milioni a stagione. Fattore che agevola il suo rinnovo contrattuale con il Milan. Kjaer è ormai un vero leader nella squadra di Stefano Pioli, e il prolungamento potrebbe essere uno dei premi più meritati per lui. Ma se molti pensavano che il rinnovo fosse vicinissimo, lo stesso Simon Kjaer ha affermato il contrario in conferenza stampa dal ritiro con la sua Danimarca.

Ciò non toglie che il difensore si sia mostrato assolutamente disponibile a prolungare la sua permanenza in rossonero, e si è detto estremamente contento di essere al Milan. Questa la sua dichiarazione in conferenza stampa:

“Se sono più vicino al rinnovo col Milan? No, ma sono comunque felicissimo di giocare in rossonero. Ho passato così tanti momenti belli nel calcio, che non mi concentro su questo aspetto. Mi sento molto bene, mi piace giocare e godermi la vita al Milan. Il club rossonero conosce la mia opinione e la mia posizione al riguardo: quando vuole risolvere la questione, sa che mi può chiamare”.